Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Le ragazze de Il Podio Volley Fasano in prima linea contro la violenza sulle donne

«La stessa determinazione e coraggio che tutte noi mettiamo in campo dobbiamo riversarla nell’impegno e nella testimonianza quotidiana a difesa dei diritti di tutte le donne che subiscono violenza e ingiustizia», dichiara il capit

Volley
Fasano venerdì 26 novembre 2021
di La Redazione
Le ragazze de Il Podio Volley Fasano in prima linea contro la violenza sulle donne
Le ragazze de Il Podio Volley Fasano in prima linea contro la violenza sulle donne © n.c.

Nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, le ragazze della società sportiva de Il Podio Volley Fasano scendono in campo per dire basta alle violenze di genere e gridare il loro forte stop alla violenza contro le donne.

 Lo fanno durante un set fotografico organizzato da uno dei diversi sponsor che sostiene le imprese sportive della società fasanese di pallavolo femminile che quest’anno milita nel campionato di serie B2.

«È ora di dire basta contro questa violenza barbara e incivile – afferma con forza il presidente Renzo Abete – e la nostra società sarà sempre in prima linea a sostenere qualsiasi sforzo per combattere questa battaglia in difesa delle donne e contro qualsiasi violenza di genere». 

Una prima iniziativa che precede quella che a breve sarà un pomeriggio dedicato a questo delicato argomento che proprio la società fasanese organizzerà nei prossimi giorni in ricordo di Federica De Luca, arbitro FIPAV barbaramente trucidata insieme al suo piccolo Andrea.

«Il nostro impegno – afferma il capitano Valeria Cristofaro – deve andare ben oltre delle semplici foto. La stessa determinazione e coraggio che tutte noi, atlete di qualsiasi società sportiva, mettiamo in campo gara dopo gara, dobbiamo riversarla nell’impegno e nella testimonianza quotidiana a difesa dei diritti di tutte le donne che subiscono violenza e ingiustizia».

Lascia il tuo commento
commenti