Prima trasferta stagionale

La Junior Fasano espugna il Trieste con il punteggio di 28-26

Conquista meritatamente i primi due punti del campionato 2019/20

Pallamano
Fasano lunedì 16 settembre 2019
di La Redazione
Trieste-Junior Fasano: 26-28 (11-14)
Trieste-Junior Fasano: 26-28 (11-14) © n.c.

La Junior Fasano espugna il PalaChiarbola di Trieste con il punteggio di 28-26 e riscatta nella prima trasferta stagionale l’infelice esordio casalingo, conquistando meritatamente i primi due punti del campionato 2019/20.

Si rivelava molto equilibrato l’avvio del match, con i locali avanti dopo 9’ sul 3-1, punteggio immediatamente ribaltato in 3’ dal team biancazzurro (3-4 al 12’), che sul finale del primo tempo allungavano sul +4 (7-11 al 22’), rientrando negli spogliatoi sull’11-14. Il gap veniva poi ricucito nelle fasi iniziali della ripresa, con i padroni di casa che al 7’ tornavano in vantaggio sul 17-16. Tra il 15’ ed il 21’ Flavio Messina e compagni piazzavano però un importante break di 4-0, passando dal 20-19 al 19-23, fiaccando di fatto definitivamente le velleità del Trieste, che non riusciva ad andare oltre il 22-23 del 23’. La giovane Junior Fasano, trascinata dalle reti di Raul Bargelli (miglior realizzatore dell’incontro con 8 realizzazioni) e Filippo Angiolini, e dalle parate di Giovanni Pavani, allungava infatti sino al 22-26 del 26’, chiudendo infine il match sul 26-28. Prossimo impegno per la compagine fasanese fissato per sabato 21 settembre, quando nella palestra Zizzi giungerà il neopromosso Appiano.

«È stata una gara molto combattuta e sono molto contento di aver portato a casa l’intera posta in palio, dimostrando grande forza caratteriale. C’è ancora molto da lavorare, soprattutto sulla fase difensiva che ha comunque mostrato passi in avanti rispetto all’esordio, ma oggi prevale la soddisfazione per un gruppo che sta ben lavorando dall’inizio della preparazione e che meritava questo primo successo stagionale in questo storico palazzetto».

Tabellino

Trieste-Junior Fasano: 26-28 (11-14)

Trieste: Allia 4, Bellomo, Di Nardo 2, Dovgan 1, Fidel 3, Hrovatin 3, Modrusan, Pernic 2, Radojkovic 6, Sandrin 2, Visentin 2, Zoppetti, Doronzo, Grosu, Sodamaco 1, Valdemarin 1. All.: Giorgio Oveglia.

Junior Fasano: Angiolini 6, Bargelli 8, Beharevic, P. De Santis, Errico 1, Gallo, Messina 2, Notarangelo 1, Palmisano, Pavani, Pignatelli 4, Pugliese 3. All.: Francesco Ancona.

Arbitri: Castagnino-Manuele.

Risultati 2^ giornata: Cologne-Fondi 30-30, Sassari-Conversano 25-30, Trieste-Junior Fasano 26-28, Bressanone-Pressano 26-24, Appiano-Siena 24-28, Merano-Gaeta 31-24, Cassano Magnago-Bolzano 27-25.

Classifica: Conversano, Merano e Siena 4, Cassano Magnago 3, Bolzano, Bressanone, Junior Fasano, Sassari e Gaeta 2, Fondi, Pressano e Gaeta 1, Trieste ed Appiano 0.

Prossimo turno (21 settembre): Siena-Pressano, Fondi-Merano, Bolzano-Bressanone, Junior Fasano-Appiano, Conversano-Trieste, Cologne-Sassari, Gaeta-Cassano Magnago.

Lascia il tuo commento
commenti