Coppa Italia Serie D

​Coppa Italia Serie D, i rigori premiano il Faso: è Semifinale!

Suma para il rigore a Gerbaudo e Ganci non sbaglia, i biancazzurri staccano il pass per il penultimo atto della competizione

Calcio
Fasano mercoledì 04 dicembre 2019
di Enrico Fanizza
Calcio d'inizio Fasano-Foggia
Calcio d'inizio Fasano-Foggia © n.c.

FASANO- Grande affluenza al "Vito Curlo" da parte sia dei tifosi locali che ospiti nel giorno, seppur feriale, dei Quarti di Finale di Coppa Italia di Serie D.
Mister Laterza, sceglie di schierare lo stesso undici iniziale di domenica scorsa, fatta eccezione per Forbes, preferito a Leo Serri, quindi, 4-4-2 con: Suma tra i pali, difesa composta da De Vitis sulla fascia destra e Pedicone sulla sinistra, al centro Rizzo e Gonzalez, a centrocampo Ganci e Schena al centro, Forbes a destra e Corvino a sinistra, in avanti Diaz e Prinari.

Ma passiamo alla cronaca del match.
Subito Fasano all'attacco, Diaz serve Prinari che, in contro piede, supera in velocità tutta la difesa rossonera e spiazza il l'estremo difensore foggiano, per il vantaggio biancoazzurro. Pochi minuti dopo, ancora Fasano in avanti, sugli sviluppi di un calcio d'angolo guadagnato da Forbes ci prova Gonzalez, ma la palla termina alta, sopra la traversa.
Al 35' ecco il primo vero tiro del Foggia, ci prova Viscomi di testa, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra, ma la palla sorvola la traversa.
Dall'altra parte si fa vedere il Fasano, è sempre un calcio di punizione a dare il via all'azione, palla che arriva dalle parti di Diaz, che prova a metterla in rete, ma la sfera termina la sua corsa sul fondo.
Di nuovo il Foggia in avanti, stavolta con Gentile che tenta la botta dal limite dell'area, ma trova il muro formato dai centrali di difesa del Fasano. Al 43' incursione perfetta di Campagna in area, serve Russo, che di testa batte Suma e pareggia i conti.
Al 45' gran tiro di Prinari, indirizzato sotto l'incrocio, ma Fumagalli ci arriva e sventa il pericolo. Ultima azione degna di nota nella prima parte della gara: nei minuti di recupero, gran cavalcata di Forbes sulla fascia, cross basso e teso in mezzo verso Diaz, che a tu per tu col portiere lo centra.
Termina quindi sul risultato di 1-1 il primo tempo.

Inizia la seconda frazione di gioco e la prima squadra a rendersi pericolosa è quella ospite, con Russo che, su calcio di punizione dalla lunga distanza, tenta il tiro-cross, ma Suma para. Al quarto d'ora, contropiede biancoazzurro, Prinari entra in area, crossa verso Corvino, che però non arriva sul pallone del possibile vantaggio.
Al 74' calcio d'angolo per il Foggia, cross di Gerbaudo verso Gentile, che però manda la sfera ampiamente al lato della porta difesa dall'estremo difensore di casa. Ancora Foggia in avanti, ci prova il neoentrato Iadaresta di testa, ma Suma non si fa cogliere impreparato e para. Poco dopo, è nuovamente Iadaresta a tentare la fortuna di testa, ma Suma è attento e para.
All'86' il Fasano esce dal pressing forzato dei rossoneri: Bernardini serve di testa Corvino, che però non riesce a centrare lo specchio della porta. Ancora biancazzurri in avanti, girata favolosa di Cavaliere, con la palla che però si stampa sul palo alla sinistra del portiere. Da qui, alla fine, non ci sono altre azioni degne di nota e quindi, si va ai calci di rigore, che premiano il Fasano, grazie alla parata di Suma su Gerbaudo, mentre i padroni di casa sono impeccabili dal dischetto e staccano il pass per la semifinale, con il turno di andata che si giocherà il 29 gennaio 2020.

Tabellino

Us Città di Fasano - Foggia Calcio 1920 6-4 d.c.r. (1-1)
Reti: 7' Prinari, 42' Russo

Rigori
Fasano: Cavaliere gol, Bernardini gol, Diaz gol, Corvino gol, Ganci gol
Foggia: Gentile gol, Cannas gol, Carboni gol, Gerbaudo parato

Arbitro: Giorgio Vergaro di Bari
Assistente 1: Vincenzo Abbinante di Bari
Assistente 2: Michele Colavito di Bari

Us Fasano: Suma, De Vitis, Pedicone, Ganci, Rizzo, Gonzalez, Forbes, Schena (79' Bernardini), Diaz, Corvino, Prinari (71' Cavaliere). A disposizione: Rizzitano, Pittelli, Tisci, Titarelli, Lanzone, Cochis. All. Laterza Giuseppe

Foggia: Fumagalli, Salvi (67' Carboni), Viscomi, Cadili (74' Di Jenno), Kourfalidis, Gibilterra (58' Cannas), Gerbaudo, Gentile, Campagna, Russo (58' Iadaresta), Tortori. A disposizione: Di Stasio, Anelli, Pertosa, Staiano, Buono. All. Corda Ninni

Ammoniti: Gonzalez (FA); Russo, Viscomi, Salvi, Fumagalli, Kourfalidis, Gerbaudo (FO)

Recupero: 2' p.t. - 5' s.t.

Lascia il tuo commento
commenti