Si è svolta oggi, 4 ottobre

Conferenza pre Altamura- Fasano: le dichiarazioni del mister e la presentazione di Titarelli

Quarto derby pugliese per i biancazzurri che saranno costretti ad affrontare la trasferta del Tonino D’Angelo senza il supporto dei propri tifosi

Calcio
Fasano venerdì 04 ottobre 2019
di La Redazione
Conferenza pre Altamura- Fasano
Conferenza pre Altamura- Fasano © n.c.

Si è svolta oggi, 4 ottobre, nella sala stampa dello stadio Vito Curlo la conferenza stampa di presentazione della partita AltamuraFasano. Quarto derby pugliese per i biancazzurri che saranno costretti ad affrontare la trasferta del Tonino D’Angelo senza il supporto dei propri tifosi.

«Abbiamo voglia di fare bene - dice in conferenza mister Laterza - e soprattutto di riscattare questo periodo poco felice dal punto di vista dei risultati. Alla luce della partita di domenica scorsa abbiamo lavorato molto sui nostri errori e cercheremo sicuramente di non ripeterli. L’Altamura viene da una sconfitta e per questo avrà voglia di fare bene e di fare risultato, sfruttando anche il fattore casa, ma noi ci faremo trovare pronti. Sappiamo che l’Altamura ci concederà pochi spazi ma noi cercheremo di arrivare al risultato come sappiamo fare ovvero attraverso la prestazione. Durante le partite creiamo tanto, facciamo buon possesso di palla ma a volte pecchiamo in fase conclusiva. Miglioreremo anche in questo. Bollettino medico? A parte Schena, ancora fermo ai box per il suo infortunio, farò ulteriori valutazioni su alcuni elementi durante la rifinitura di domani. Assenza dei tifosi? Sicuramente ci penalizza. Giocare con il sostegno dei propri tifosi dà una marcia in più e purtroppo domenica dovremo farne a meno. Spero che questa situazione di divieti, che comunque non riguarda solo noi, possa risolversi prima possibile e spero che lo sport possa sempre vincere su tutti gli altri fattori».

In conferenza stampa è stato anche presentato ufficialmente il centrocampista Bruno Titarelli. Il centrocampista argentino ha dovuto attendere l’arrivo del transfer per poter scendere in campo: «Essere qui è una grande occasione per me - dice “Tita” - che cercherò di sfruttare al meglio. Mi trovo veramente bene qui ed è l’ambiente ideale per crescere e imparare tanto tecnicamente e tatticamente. Principalmente gioco come centrocampista centrale ma posso giocare ovunque a centrocampo. Ho giocato come trequartista, mezz’ala e regista. Sono a disposizione del mister e darò tutto per crescere come uomo e come calciatore”. È possibile vedere la conferenza stampa completa sulla nostra pagina Facebook “Us Città di Fasano».

Lascia il tuo commento
commenti