Seconda Categoria

Savelletri - Atletico Pezze: reclamo respinto e tre punti confermati al Savelletri

Respinto, dal giudice sportivo, il reclamo tempestivamente comunicato dal sodalizio di Giovanni Cardone, a causa di un errore tecnico nelle sostituzioni effettuate dai “marinareschi”

Calcio
Fasano mercoledì 09 gennaio 2019
di Enrico Fanizza
Savelletri - Atletico Pezze
Savelletri - Atletico Pezze © n.c.

È stato respinto dal giudice sportivo il reclamo tempestivamente comunicato dall’Atletico Pezze, che chiedeva la vittoria a tavolino nel derby perso, per 2 reti a 0, contro il Savelletri, a causa di un errore tecnico nell’effettuare le sostituzioni da parte del mister biancoceleste (sponda Savelletri), che avrebbe, ipoteticamente, violato la regola dei calciatori “Under” da schierare obbligatoriamente in campo. Inoltre, si riteneva irregolare la posizione di un calciatore del Savelletri, inserito in distinta.

Con il comunicato stampa, che precede il comunicato ufficiale della LND, il Comitato Regionale Puglia si è espresso così.

“Il Giudice sportivo, esaminati gli atti ufficiali e rilevato che, con reclamo tempestivamente preannunciato e comunicato a controparte, la società ASD Atletico Pezze adiva questo Giudice sportivo avverso il risultato della gara indicata in oggetto, chiedendo la perdita della gara a carico della controparte, per aver la società ASD Savelletri violato le disposizioni relative all’impiego dei calciatori juniores pubblicate sul C.U. nº 7 in data 30/07/2018 e per aver schierato in campo il calciatore Speciale Vito (23.12.2000), non regolarmente tesserato;
che a seguito del supplemento di rapporto reso dal direttore di gara, è emerso che la sostituzione dei calciatori Rubino Stefano (27.02.1998) e Sibilio Paolo (07.07.1997) è avvenuta contemporaneamente, senza che il gioco fosse stato ripreso;
che da verifiche effettuate presso l’ufficio tesseramento del CR Puglia, è emerso altresì che il calciatore Speciale Vito risulta regolarmente tesserato con la società ASD Savelletri in data 15.12.2018 e che, pertanto, aveva diritto a prendere parte alla gara in oggetto del 16.12.2018; tutto ciò premesso, delibera: di respingere il reclamo proposto dalla società ASD Atletico Pezze; di confermare il risultato conseguito sul campo, di 2-0 in favore della società ASD Savelletri; di addebitare la tassa reclamo sul conto dell’istante.”

Una dura mazzata, dunque, per l’Atletico Pezze che sentiva già vicino il “profumo” dei tre punti che, però, restano nel borgo marinaro, dove la società, e i tifosi, possono finalmente festeggiare.

Lascia il tuo commento
commenti