Campionato Italiano Velocità Montagna

Furleo alla Monte Erice per la conquista del Tricolore

La gara nel Trapanese sarà la decima tappa della massima serie tricolore e in questo fine settimana ospiterà i maggiori protagonisti del CIVM

Altri Sport
Fasano martedì 11 settembre 2018
di La Redazione
la sua Peugeot 106 di Teo Furleo
la sua Peugeot 106 di Teo Furleo © n.c.

Il leader della Racing Start 1.6 sbarca in Sicilia e dopo la super prestazione di Pedavena vuole confermarsi in quel della Monte Erice. La gara nel Trapanese sarà la decima tappa della massima serie tricolore e in questo fine settimana ospiterà i maggiori protagonisti del CIVM.

Mancano pochi giorni e poi potremo dare il via all'edizione numero 60 della gara Ericina, che anche quest'anno sarà cornice per le sfide del Campionato Italiano Velocità Montagna. Allo start Teo Furleo, ormai presenza fissa del circus tricolore, dove sarà al via con la sua Peugeot 106 curata dalla Samo Competition. Furleo arriva in Sicilia con l'intenzione di poter chiudere con qualche gara d'anticipo il discorso riguardante il campionato. Un piccolo sogno che di certo il Fasanese Furleo non ha mai negato, ma vorrà ragionare anche ai fini del campionato per non commettere errori di foga, dopo aver fatto bene nelle prime 9 tappe dell'Italiano. Il pilota della SCS Motorsport ASD quindi tenterà di sfruttare questo primo match point, ma appunto con intelligenza, soprattutto in questo momento, che il campionato è alle ultime battute. Sicuramente la sua presenza in quel di Erice, è anche data dal fatto che il veloce pilota Fasanese vorrà chiudere quanto prima la vittoria in campionato e spera di farlo in questa prima finale.

«Vado in Sicilia sicuramente fiducioso, soprattutto dopo la gara di Pedavena che ci ha dato una vera iniezione di positività. Ovviamente bisognerà anche ragionare in chiave campionato e vogliamo evitare di farci prendere da pensieri stupidi e non produttivi per me. Speriamo alla fine di questa gara di poter sorridere in anticipo, vedremo cosa ne uscirà da questa bellissima gara». Queste le dichiarazioni di Teo Furleo prima della partenza verso Erice.

Il programma della manifestazione prevede le verifiche di rito già dal venerdì che inizieranno nella tarda mattinata e che continueranno anche nel pomeriggio, poi sabato ci saranno le prove in due manche. Domenica saranno due le salite di gara con start previsto per le ore 9.00.

Lascia il tuo commento
commenti