Quarta giornata del campionato regionale

Ottimo pareggio esterno in D1 del team de lo Sc Fasano che mantiene viva la corsa verso la salvezza

L'incontro al termine dei matches è terminato in parità per 2 a 2

Altri Sport
Fasano lunedì 10 maggio 2021
di La Redazione
lo Sc Fasano
lo Sc Fasano © n.c.

Domenica 9 maggio si è svolta la quarta giornata del campionato regionale di tennis di D1 che ha visto impegnata la squadra fasanese dello Sc Fasano sui campi in terra rossa del CT Calimera.

L'incontro al termine dei matches è terminato in parità per 2 a 2.

Antonio Tramontano (3.2) è stato vittima di una brutta scivolata con annessa contusione al gomito che lo ha costretto al ritiro sul punteggio di 6/7 contro il promettente F. Cucurachi (3.3). Sul 6-5 per il fasanese è avvenuto lo sfortunoso episodio che lo ha costretto al ritiro nonostante l'ottimo livello tennistico espresso fino a quel momento.

Ottima la prova di Dodo De Pace (3.3) che ha avuto la meglio su A. Castrignanò (4.1) per 6/4 6/2. Match combattuto dove Dodo ha mantenuto la calma e soprattutto nel secondo set ha espresso un tennis di qualità.

Il sempreverde Pierluigi Ciani (3.5) ha avuto la meglio su E. Costantini (4.1) per 6/3 6/0 esprimendo un gioco caratterizzato da variazioni e discese a rete.

Il punto del definitivo pareggio per i salentini è giunto dal doppio dove il duo fasanese formato da Dodo De Pace e il rientrante Antonio Giacovelli (NC) ha alzato bandiera bianca non senza combattere alla coppia formata da F. Cucurachi e A. Castrignanò per 4/6 3/6.

"Bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno? Dipende da come si vogliono leggere gli eventi-afferma il maestro Tramontano-purtroppo la mia caduta ha inciso sull'esito dell'incontro: ero in vantaggio e stavo esprimendo un ottimo tennis nonostante la qualità del mio avversario ma la sorte mi ha voltato le spalle. I miei compagni P.Luigi Ciani e Dodo De Pace hanno vinto dei match tosti anche perché per noi fasanesi giocare sulla terra è da sempre un enigma pertanto sono davvero contento per le loro prestazioni. È stato un piacere rivedere in campo in doppio Antonio Giacovelli che dopo la lunga assenza dovuta alle operazioni subite alle spalle è stato autore di un’ottima prestazione assieme a De Pace nonostante la sconfitta. Siamo ancora in corsa per la salvezza anche se domenica in casa con il Tennis Njlaya sarà dura ma proveremo a stappare qualcosa lottando come sempre abbiamo fatto per poi cercare di fare bottino pieno sui campi in terra rossa del CT Brindisi nell'ultima giornata domenica 23 maggio".

Il team fasanese domenica 16 maggio a partire dalle h 9.00 ospiterà presso i campi del Timo's Park la forte compagine barese del Tennis Njlaya che vanta in formazione giocatori di II categoria.

 

Lascia il tuo commento
commenti