Direzione artistica di Mimmo Capozzi

“Contesa d’amore”, sesto spettacolo in concorso al Festival “Di scena a Fasano”

La piecè, di G. G. Marquez, con la regia di Frida Neri e Giulia Bellucci, sarà messa in scena dalla compagnia “Animafemina” di Fano in provincia di Pesaro e Urbino

Spettacolo
Fasano sabato 10 novembre 2018
di La Redazione
“Contesa d’amore”, sesto spettacolo in concorso al Festival “Di scena a Fasano”
“Contesa d’amore”, sesto spettacolo in concorso al Festival “Di scena a Fasano” © n.c.

In scena oggi, sabato 10 novembre, “Contesa d’amore. Lei, la sua ombra e l’uomo seduto” il sesto spettacolo in concorso alla decima edizione del Festival Nazionale di Teatro “Di scena a Fasano”, organizzato dal G.A.T. “Peppino Mancini”, presieduto da Fausto Savoia, con la direzione artistica di Mimmo Capozzi.

La piecè, di G. G. Marquez, con la regia di Frida Neri e Giulia Bellucci, sarà messa in scena dalla compagnia “Anima femina” di Fano in provincia di Pesaro e Urbino.

Lo spettacolo è in atto unico da 60 minuti. Questa la trama: drappi bianchi disegnano una scena a metà fra il quotidiano ed il sospeso. Siamo all’interno della stanza, di una coppia e della sua storia. Soprattutto, siamo all’interno di una donna e dei suoi diversi volti, i sui opposti, le discrepanze.

In scena due donne sono una, il corpo e l’anima, il tangibile e il pensiero, e raccontano attraverso molteplici linguaggi (la parola, il corpo, la voce che intona) ogni singolo nodo del rapporto con l’altro, con quell’uomo tanto desiderato, agognato e rincorso eppure distante.

Lo spettacolo si terrà al Teatro Sociale di Fasano. Apertura porte alle ore 20.30, sipario alle ore 21.
Costo del biglietto in platea 12 euro (7 euro ridotto), in galleria 10 euro (5 ridotto). Apertura botteghino alle ore 20.

Lascia il tuo commento
commenti