Appuntamento di fine estate

Ritorna la “Festa dell’uva 2021”, il tradizionale appuntamento promosso dall’Associazione Pro Selva

Appuntamento sabato 18 settembre alle ore 17,30 al Palazzo dei Congressi di Viale Toledo

Spettacolo
Fasano venerdì 17 settembre 2021
di La Redazione
Festa dell’uva 2021
Festa dell’uva 2021 © n.c.

Torna, anche se in formato adeguato alle norme anti Covid, la “Festa dell’uva 2021”, il tradizionale appuntamento di fine estate promosso dall'Associazione Pro Selva.

Sabato prossimo, 18 settembre 2021, la festa, giunta alla 9^ edizione, dopo la pausa dello scorso anno dettata dalla necessità di prevenire i contagi da Covid-19, ritorna anche se non ci saranno i momenti più coinvolgenti e significativi della manifestazione come la sfilata dei carretti addobbati con attrezzi della vendemmia e le degustazioni.

La festa dell'uva si terrà in forma statica, con una differente caratterizzazione: si svolgerà sempre a Selva di Fasano presso il Palazzo dei Congressi. Dalle ore 17:30 nello spazio antistante l'ingresso sarà allestita un'area con alcuni carretti addobbati con gli attrezzi della vendemmia la cui ricerca è stata curata dalla socia Maria Di Giuseppe e saranno esposte varietà di uva tipiche della nostra zona.

Si potrà assistere all'esibizione di danze popolari eseguite dal gruppo "Carmen Dance" che eseguirà coreografie e alcuni balli folk insieme alla maestra di ballo Carmela Trisciuzzi. Il tutto in attesa di poter seguire il racconto iconografico preparato della professoressa Maria De Mola che alle ore 18:30, nel foyer del Palazzo di Congressi, terrà una conversazione sul tema “Il vino e la vendemmia nell'arte”.

Aspettando tempi più sicuri in cui poter svolgere senza limitazioni le varie attività, la festa dell'uva viene quest’anno proposta in maniera più semplice, sempre a conclusione del periodo della villeggiatura estiva, ma e soprattutto come auspicio di ritorno a quella normalità che a tutti ancora manca.

 

Lascia il tuo commento
commenti