La Selva per Dante

La Pro Selva dedica un ciclo di incontri a Dante nel 7° centenario della morte

L'iniziativa si svolgerà a Selva di Fasano il 2, il 4 e 5 agosto con l'obiettivo di rendere omaggio al padre della lingua italiana attraverso incontri originali e interessanti

Spettacolo
Fasano lunedì 02 agosto 2021
di La Redazione
La Pro Selva dedica un ciclo di incontri a Dante nel 7° centenario della morte
La Pro Selva dedica un ciclo di incontri a Dante nel 7° centenario della morte © n.c.

L'associazione Pro Selva dedica un ciclo di incontri a Dante nel 7° centenario della morte.

Proprio dai versi iniziali della Divina Commedia “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in una selva oscura” prende il titolo dell'iniziativa che si svolgerà a Selva di Fasano il 2, il 4 e 5 agosto con l'obiettivo di rendere omaggio al padre della lingua italiana attraverso incontri originali e interessanti.

Si comincia lunedì 2 agosto alle ore 20 presso l'Orto Botanico della Selva, in Viale della Salita, (sito naturalistico di tutelata la macchia mediterranea attualmente interessato da un progetto di recupero da parte di varie associazioni silvane); qui la rassegna sarà aperta dall’iniziativa “Dante in versi” una lettura di parti della Divina Commedia che verrà protagonisti gli studenti del liceo “Da Vinci” e del ITET “Salvemini” di Fasano. Dei primi saranno proiettati i video delle recitazioni in costume, realizzati in ambientazioni particolari del territorio; gli studenti del corso di Grafica invece proporranno fiere e mostri dell’Inferno dantesco interpretati in moderna chiave digitale. Inoltre, l'associazione “La stanza di Ulisse”, sodalizio culturale presieduto da Armando Bianco proporrà, un’inedita Suite con musica di Lizst e versi sciolti tratti dai primi tre canti dell’Inferno, con musica del maestro Silvestro Sabatelli.

Il 4 agosto, mercoledì, sarà la volta di “In un cielo dipinto di stelle”, un racconto iconografico dedicato all'arte ispirata ai versi di Dante, proposto dalla prof.ssa Maria De Mola, esperta di storia dell'arte. Anche in questo caso l'incontro si svolgerà presso l'Orto Botanico, con inizio sempre alle ore 20.

La manifestazione dedicata a Dante si concluderà giovedì 5 agosto alle ore 19 presso la Casina Municipale in viale Toledo con l'incontro “Dante nelle pubblicazioni artistiche” proposto dalla società Imago specializzata nella riproduzione e ristampa anastatica di volumi d'arte, antichi libri e manoscritti illustrati. Per l'occasione la casa editrice proporrà le edizioni riprodotte di raffinati volumi manoscritti conservati in varie biblioteche dedicati a Dante.

Dunque, anche la Selva di Fasano, luogo di villeggiatura e di rifugio dalla calura estiva, posto di riposo per eccellenza, grazie alla Pro Selva si cala in un clima culturale in nome di Dante e all'insegna della Divina Commedia per celebrare i 700 anni dalla morte del sommo poeta, occasione per riscoprire aspetti poco noti dell'opera e della sua influenza su lingua, storia, cultura e arte.

Gli incontri sono ad ingresso libero e si svolgeranno nel rispetto delle norme anti-Covid.

N.B. L'orto botanico si trova in viale della salita a Selva di Fasano. Dall'hotel Miramonti prendere la strada delle vittorie. Dopo circa 100m prendere la deviazione a sinistra. A circa 150m si trova l'accesso all'orto botanico.
Municipio S.I.T. Giardino Botanico
080 433 1019
https://maps.app.goo.gl/ugVBGKDkFp9uwWnb9

Lascia il tuo commento
commenti