La nota politica

Arredo urbano e illuminazione in viale stazione, Scianaro: «Di questi interventi neppure l’ombra»

«È tempo che il sindaco Francesco Zaccaria e i suoi adepti badino meno alla campagna elettorale del loro candidato di fiducia e si concentrino sui lavori di cui necessità la città», dichiara il candidato al consiglio regionale

Politica
Fasano giovedì 17 settembre 2020
di La Redazione
il consigliere comunale Antonio Scianaro
il consigliere comunale Antonio Scianaro © n.c.

«“Se vuoi... puoi”, ma a quanto pare a questo slogan occorre aggiungere “non fai”»

A dichiararlo è il candidato al consiglio regionale Antonio Scianaro della lista “La Puglia Domani” a sostegno di Raffaele Fitto.

«Nell’ottobre scorso esprimevo soddisfazione dopo che in consiglio comunale avevo ricevuto rassicurazioni sul ripristino della pubblica illuminazione in viale Stazione a beneficio dei tanti automobilisti e residenti che transitano su questa trafficata arteria stradale, e sul rifacimento dell’arredo urbano alla stazione di Fasano.

È trascorso quasi un anno ma di questi interventi neppure l’ombra. Non solo. A inizio 2021 saranno quasi due anni dall’approvazione in consiglio comunale della mozione che prevedeva laccensione di 16 pali non funzionanti perchéé privi di pannello solare su viale Stazione, nel tratto compreso tra l’officina Mercedes e la rotatoria adiacente la Stazione Ferroviaria. Anche di questo intervento non si ha contezza.

È tempo che il sindaco Francesco Zaccaria e i suoi adepti badino meno alla campagna elettorale del loro candidato di fiducia e si concentrino sui lavori di cui necessità la città. Interventi necessari al decoro urbano ed alla sicurezza di centinaia di cittadini che chiedono rispetto e non slogan».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marina ha scritto il 17 settembre 2020 alle 17:43 :

    E' meglio se ti stai zitto che quando stavi sul Comune hai fatto ridere speriamo non ti mandano a fare danni pure alla regione Rispondi a Marina