La nota politica

Lavori pubblici, sopralluogo di Sibilio, Simone e Palmariggi sui cantieri aperti

Tra le opere in corso di realizzazione c’è il parco giochi inclusivo nel Parco della Rimembranza e la riqualificazione dell'ala Nord dell'ex Convento delle Teresiane per la realizzazione dei “Portici del Sapere”

Politica
Fasano giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Lavori pubblici, sopralluogo di Sibilio, Simone e Palmariggi sui cantieri aperti
Lavori pubblici, sopralluogo di Sibilio, Simone e Palmariggi sui cantieri aperti © n.c.

Nella mattinata di lunedì 10 giugno, il segretario del Partito Democratico di Fasano Fabio Sibilio e i consiglieri comunali Giuseppe Simone e Pier Francesco Palmariggi, hanno fatto un sopralluogo sui cantieri aperti per verificare lo stato dell’arte dei lavori pubblici che stanno cambiando in meglio il volto di Fasano.

Tante le opere in corso di realizzazione: il parco giochi inclusivo nel Parco della Rimembranza e nuovo impianto di illuminazione per un totale di cinquanta nuovi punti luce a LED; la riqualificazione dell'ala Nord dell'ex Convento delle Teresiane per la realizzazione dei “Portici del Sapere”, la nuova Biblioteca di Comunità della nostra città; I lavori in via Eroi dello Spazio a Pezze di Greco: nuovo parcheggio davanti al plesso scolastico, con l’ingresso per le auto separato da quello pedonale e specifiche corsie per l’entrata e l’uscita delle macchine, arredo urbano con alberi e piante e nuova illuminazione; Il nuovo asfalto e nuova segnaletica orizzontale in Via Nazionale dei Trulli.

A breve partiranno anche gli altri interventi previsti in via Eroi dello Spazio a Pezze, in via Toti e via Togliatti a Fasano e in via Laure Basiliane a Pozzo Faceto. Appena terminati, invece, i lavori per la nuova scalinata in Piazza Costantinopoli a Savelletri.

Tanta anche la soddisfazione del Partito Democratico: «L’Amministrazione Comunale sta svolgendo un lavoro esemplare per valorizzare gli spazi pubblici del nostro territorio, e lo sta facendo articolando interventi piccoli e grandi che serviranno a restituire a tanti luoghi il decoro e la bellezza che per tanti anni sono mancati».

Lascia il tuo commento
commenti