La nota politica

Palmariggi: «Anche quest’anno tanti passi avanti dell’Amministrazione per il rilancio della Selva»

«L’epoca in cui si lamentava lo stato di totale abbandono della Selva è ormai un ricordo», dichiara il consigliere comunale

Politica
Fasano mercoledì 12 giugno 2019
di La Redazione
Pier Francesco Palmariggi
Pier Francesco Palmariggi © n.c.

L’assemblea dell'Associazione Pro Selva, tenutasi la scorsa domenica (9 giugno 2019), presso il Boho Cafè di Viale Toledo, è stata anche l’occasione per fare il punto della situazione sui tanti passi avanti che l’Amministrazione Comunale sta facendo per il rilancio della Selva. Ad intervenire, durante l’incontro annuale del sodalizio, il consigliere comunale Pier Francesco Palmariggi.

«Anche per questo inizio d’estate, grazie al lavoro svolto, il bilancio è positivo. Sono stati sostituti tutti i punti luce della pubblica illuminazione nella frazione collinare con nuove e più luminose lampade a LED, compreso l’ammodernamento, la riparazione e la riattivazione di tutti i lampioni di Viale Toledo.

Entro la fine dell’anno, invece, partiranno tutte le operazioni di estendimento dell’illuminazione nelle strade attualmente buie. Le trentasei panchine di viale Toledo sono state tutte riparate, restaurate e ridipinte.

É stata eseguita, per gran parte, la manutenzione delle strade silvane, soprattutto dove le buche rendevano alcuni tratti poco percorribili.

Sono iniziate le operazioni di pulizia e manutenzione del verde pubblico, che continueranno nelle prossime settimane soprattutto in Viale Nuovo.

Sono stati eseguiti a maggio i servizi di disinfestazione antialare, antilarvale e di derattizzazione, e saranno ripetuti mercoledì 19, lunedì 24 e martedì 25 giugno.

Qualche giorno fa abbiamo inviato al Ministero dei Beni Culturali il progetto definitivo di valorizzazione del Minareto, destinatario di un finanziamento da noi ottenuto pari a 800mila euro. Anche quest’estate il Minareto sarà la location esclusiva degli eventi di Bari in Jazz: nove concerti di artisti di fama nazionale e internazionale previsti dal 7 al 20 agosto (annunceremo il programma completo nei prossimi giorni).

L’epoca in cui si lamentava lo stato di totale abbandono della Selva è ormai un ricordo. Oggi, grazie alla collaborazione e al lavoro di squadra tra l'Amministrazione Comunale e tutti i sodalizi che amano e animano questa parte di territorio, prendersene cura è diventata finalmente una cosa normale. Continuiamo così, passo dopo passo».

Lascia il tuo commento
commenti