La nota politica

Xylella, Palmariggi:«M5S e “In Comune” hanno definitivamente dichiarato guerra al nostro territorio»

«Bianchi e Trisciuzzi si fanno concorrenza in materia di negazionismo e anti-scienza», dichiara il consigliere comunale

Politica
Fasano venerdì 01 febbraio 2019
di La Redazione
Pierfrancesco Palmariggi
Pierfrancesco Palmariggi © n.c.

Alcune associazioni pugliesi hanno promosso un ricorso dinanzi al Tar Lazio contro la Delibera della Giunta pugliese n. 1890/2018 e il D.M. 13.2.2018 che determinano le “azioni di contrasto alla diffusione della Xylella”. Tra i ricorrenti anche due sodalizi fasanesi: l’Associazione Terra d’Egnazia e il Movimento in Comune. Interviene sulla questione anche il consigliere comunale del Partito Democratico Pier Francesco Palmariggi:

«Pensavamo che negazionismo e anti-scienza animassero soltanto le dirette Facebook del consigliere Trisciuzzi e invece abbiamo scoperto che il consigliere Bianchi ha deciso di fargli concorrenza sul tema. M5S e Movimento In Comune hanno definitivamente dichiarato guerra al nostro territorio. Indelebili le parole del capo del M5S Beppe Grillo che tempo fa definì Xylella "una gigantesca bufala, fabbricata ad arte dalla destra e dalla sinistra, con il prezioso sostegno delle associazioni di categorie, da scienziati disponibili e multinazionali dell’agricoltura" ed è incredibile come, oggi, nonostante la gravità del problema, la situazione di difficoltà di agricoltori e vivaisti, ci sia ancora chi alimenta le chiacchiere da bar a discapito delle tesi scientifiche, mettendo a rischio il nostro patrimonio ambientale, la sopravvivenza delle imprese e lo sviluppo del territorio».

Lascia il tuo commento
commenti