La nota politica

Scianaro presenta una mozione su “Accoglienza ed ospitalità a famiglie Ucraine”

La proposta è di utilizzare la scuola elementare e dell’infanzia a Savelletri al momento inutilizzato

Politica
Fasano martedì 12 aprile 2022
di La Redazione
Ucraina
Ucraina © n.c.

Il consigliere comunale Antonio Scianaro ha presentato una mozione avente in oggetto: “Accoglienza ed ospitalità a famiglie Ucraine”.

Questo il testo della nota:

«VISTO

che da oltre un mese è in corso una guerra che sta inginocchiando un’intera Nazione;

che milioni e milioni di profughi Ucraini hanno dovuto abbandonare le proprie dimore per proteggere i loro cari e preservarne le vite;

che bene ha fatto il Comune di Fasano ad attivarsi per coordinare al meglio l’accoglienza dei profughi provenienti dall’Ucraina, in modo da evitare eventuali situazioni di disagio;

che è necessario intervenire in maniera tangibile mettendo in campo tutte le azioni per mitigare le sofferenze dei profughi in questa drammatica situazione;

che molti Enti Locali Nazionali hanno predisposto azioni di sostegno verso la popolazione in fuga dall’Ucraina;

che sarebbe auspicabile da parte del Comune di Fasano un intervento diretto ad ospitare profughi in attesa di sistemazione definitiva;

che il comune di Fasano possiede in Savelletri un immobile già adibito a scuola elementare e dell’infanzia, al momento inutilizzato, struttura fornita di tutti i servizi igienico - sanitari;

che il comune di Fasano possiede brande, materassi e tutto il necessario (coperte, ecc.) materiale disponibile attualmente in deposito in uso per elezioni;

che in Savelletri abitano cittadine Ucraine che potrebbero essere impegnate quali mediatori culturali per le famiglie ospitate;

per quanto rappresentato si impegna il sindaco

di dare mandato agli uffici competenti affinché in tempi ristretti, si possa provvedere a far sì che l’immobile venga utilizzato per i motivi suddetti, chiedendo la eventuale collaborazione della Caritas parrocchiale della chiesa SAN Francesco da Paola di Savelletri per fornire alle famiglie da ospitare supporto ed opportuna collaborazione necessaria per la sussistenza».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • una mamma fasanese ha scritto il 13 aprile 2022 alle 06:04 :

    Certo bravo, buttiamoli in un posto abbandonato, umido e isolato, dove nessuno possa vederli, ancora ci rovinano il panorama. E lasciamoli soli e abbandonati per fatti loro, ringraziassero se gli diamo un tetto e un materasso per terra come le bestie Rispondi a una mamma fasanese

  • Annalisa L. ha scritto il 12 aprile 2022 alle 17:12 :

    Mentre noi facciamo accoglienza agli ucraini il Governo di quel paese usa il suo denaro per arruolare e pagare 6.600 mercenari. E spende 10 miliardi di dollari al mese per la guerra. Rispondi a Annalisa L.

    Anna Politovskaja junior ha scritto il 13 aprile 2022 alle 18:19 :

    Affermazioni FALSE. Dev'essere un algoritmo dei servizi segreti russi Rispondi a Anna Politovskaja junior

  • Marilena ha scritto il 12 aprile 2022 alle 07:05 :

    Diciamo pure che il Governo attraverso le Prefetture stanzia 32 euro al giorno per ogni profugo ucraino accolto da strutture anche comunali. E quindi l'accoglienza diventa anche un fatto economico di proporzioni notevoli. E con molti interessi. Rispondi a Marilena

    Lev Nikolàevič Tolstòj ha scritto il 14 aprile 2022 alle 17:55 :

    Completamente falso Rispondi a Lev Nikolàevič Tolstòj