La nota politica

Scianaro a Zaccaria: «Questo silenzio assordante non fa bene alla città di Fasano»

«La città ecosostenibile tanto decantata da Zac & Company è paralizzata», dichiara il capogruppo Antonio Scianaro

Politica
Fasano martedì 09 novembre 2021
di La Redazione
Antonio Scianaro
Antonio Scianaro © n.c.

«È trascorso più di un mese dalla consultazione elettorale nella città dello Zoo Safari, ed è calato il sipario in attesa della scelta della squadra e della proclamazione degli eletti».

La città ecosostenibile tanto decantata da Zac & Company è paralizzata.

È bastato il ponte del 2 novembre per mettere in evidenza le tante criticità presenti, per non parlare dell’anarchia che regna nel centro cittadino con i due corsi ed in via Roma.

Questo silenzio assordante non fa bene alla città di Fasano».

A dichiararlo è il capogruppo Antonio Scianaro, che si rivolge in particolar modo al sindaco Zaccaria affinché si adoperi a dar corso a quelle delibere ormai datate, con la stessa sensibilità con cui ha seguito altre priorità a lui care.

«Il riferimento va alla non più tollerabile presenza del “drive-in per esecuzione di tamponi” in via Giardinelli che giace inutilizzato fin dai primissimi giorni dalla sua installazione. È una questione di decoro urbano oltre che di disagio in un’area ad alta densità di traffico anche per la presenza di un plesso scolastico.

L’altra questione riguarda il “ripristino della pubblica illuminazione in viale Stazione”.

Sono trascorsi circa tre anni dall’approvazione in consiglio comunale e non è più tollerabile altro ritardo. Va data luce e decoro ai tanti residenti della zona, oltre che va data sicurezza ai tanti automobilisti che transitano quotidianamente su questa importante arteria stradale».

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Serra Nicola ha scritto il 09 novembre 2021 alle 07:49 :

    S'a descetate u murt... Angur parle? Pensa ai voti dimezzati che hai preso, Fasano non ti vuole Rispondi a Serra Nicola