Con 12.032 voti raggiunge il 52,480% già al primo turno

Francesco Zaccaria si riconferma sindaco della città di Fasano

«Grazie a voi cittadini per aver scelto di confermare me e la mia coalizione e per esservi sentiti parte del cambiamento attuato dal 2016 ad oggi», dichiara Zaccaria

Politica
Fasano martedì 05 ottobre 2021
di La Redazione
Francesco Zaccaria
Francesco Zaccaria © n.c.

Francesco Zaccaria si riconferma, già al primo turno, sindaco della città di Fasano alle elezioni del 3 e 4 ottobre 2021.

Francesco Zaccaria ha ottenuto 12.032 voti raggiungendo il 52,480%, Pasquale (Lello) di Bari 9.571 preferenze (41,75%), Gregorio (Bebè) Anglani 1.158 voti (5,05%) e Cataldo (Aldino) Carbonaro 166 voti (0,72%).

La coalizione di Zaccaria composta da Partito Democratico, Civicamente Fasano, Fasano Continua e Altrementi conquista il 47.37% dei consensi e ottiene il premio di maggioranza grazie alla vittoria del sindaco al primo turno.

«Sono molto contento dell’esito delle elezioni – dice il neo sindaco Zaccaria –. Ringrazio tutta la coalizione, i miei candidati, tutti i volontari che hanno lavorato dietro le quinte per costruire questa vittoria che è un grande risultato di squadra. Ed è, soprattutto, una vittoria realizzata nel segno del cambiamento. Ringrazio la mia città, i miei cittadini che con il loro voto hanno scelto di confermare me e la mia coalizione e che si sono sentiti parte del cambiamento attuato dal 2016 ad oggi. Un cambiamento che continueremo a realizzare tutti quanti insieme, istituzioni e cittadini, avendo bene in mente un unico comune obiettivo: la crescita della nostra Fasano».

Stasera alle 20.00 in piazza Ciaia il sindaco incontrerà la città: «Vi aspetto per festeggiare insieme a me e alla mia coalizione questo risultato – dice Zaccaria –. Sarà il mio ideale abbraccio a tutti voi per ringraziarvi e continuare a progettare insieme la Fasano che vogliamo»

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • G. Falcone ha scritto il 07 ottobre 2021 alle 05:03 :

    Grande Zac! Ora a lavoro per conpletare l'opera Rispondi a G. Falcone

  • robin.hood ha scritto il 05 ottobre 2021 alle 09:54 :

    Da città del contrabbando a città del turismo, da città dell'abbandono a città delle opere pubbliche, da città morta a città degli eventi, da città del malaffare a città della buona amministrazione. La destra ha perso prima di tutto sul piano culturale: con Zac Fasano è veramente cambiata. Per sempre Rispondi a robin.hood