Dalla Prossima settimana in programma la proiezione di 6 pellicole di successo

Ritorna la rassegna “Cinemartedi”

Progetto rivolto agli studenti delle scuole superiori, a ragazzi e anziani appartenenti a fasce meno abbienti

Cultura
Fasano sabato 06 aprile 2019
di La Redazione
cinema
cinema © n.c.

Riparte l’iniziativa del Cinemartedi, progetto rivolto prevalentemente agli studenti delle scuole superiori che si siano distinti per merito o che aderiscano a progetti affini alla cinematografia, e dedicato altresì a ragazzi o anziani appartenenti a fasce meno abbienti. La rassegna si svolgerà al cinema teatro Kennedy di Fasano con proiezioni alle 17,30, 19,30 e 21,30.

Il programma approntato per quest’anno - afferma il Sindaco Francesco Zaccaria- prevede la proiezione di sei pellicole recentissime e pluripremiate. Si tratta di proposte varie nel loro genere per andare incontro alle diverse fasce e preferenze. Siamo molto soddisfatti della scelta che è stata ragionata e studiata per offrire una proposta all’altezza delle aspettative”.
Si parte martedì 16 aprile con il film “BOHEMIAN RHAPSODY” di Dexter Fletcher, Bryan Singer. La pellicola percorre i primi 15 anni del gruppo rock dei Queen, dalla nascita della band nel 1970 fino al concerto Live Aid del 1885. Il film ha ricevuto quattro Oscar alla 91* edizione dei premi, risultando il film con più premi vinti in questa edizione.
Secondo appuntamento martedì 23 Aprile con la “LA FAVORITA” di Yorgos Lanthimos. Film premiato con il Leone d’Argento, la storia è ambientata nei primi anni del XVIII secolo in Inghilterra. Una fragile regina Anna sedie sul trono mentre l’amica intima governa il paese in sua vece. Quando però Abigail arriva a corte si fa subito ben volere dalla Regina e in poco tempo riesce a realizzare tutte le sue ambizioni.
Si continua con “SE LA STRADA POTESSE PARLARE” di Barry Jenkis martedì 07 Maggio. Film sentimentale ambientato nel quartiere di Harlem. Tish e Alonzo detto Fonny, sono uniti da sempre e sognano un futuro insieme. Quando Fonny viene arrestato ingiustamente, Tish è incinta e fa di tutto per scagionarlo. Porta avanti la sua gravidanza senza mai perdere la speranza supportata dalla forze interiore e dell’affetto della famiglia disposta a tutto per il bene della figlia e del futuro genero.
Quarto film: “NELLE TUE MANI” di Ludovic Bernard Martedì previsto per il 14 Maggio è una commedia francese, la trama affronta le vicissitudini di un ragazzo di periferia che si arrangia con dei lavoretti ( non troppo puliti). Nel suo cammino incontrerà chi davvero crede in lui: il direttore del Conservatorio di Parigi, il quale, gli propone di scontare la pena alternativa in Conservatorio. Inizia qui per il protagonista un interessante viaggio nella musica ricco di passioni e di amore.
Quinto appuntamento previsto per martedì 21 Maggio con “LA DOLEUR” di Emmanuel Finkiel. Nel giugno del 1944 la Francia è sotto l’occupazione tedesca. Lo scrittore Antelme è arrestato e Deportato, la sua giovane sposa è trafitta dall’angoscia nel non avere più sue notizie. Pronta a tutto pur di ritrovare suo marito, si lascia coinvolgere in una relazione con un agente delle Gestapo, l’unico a poterla aiutare.
Martedìi 4 giugno la rassegna si chiude con “GREEN BOOK” di Peter Farrelly, qui l’amicizia tra un buttafuori e un pianista talentuoso ci conducono in un viaggio attraverso il pregiudizio razziale e le reciproche differenze. Il film si connota come una commedia esilarante dalla trama assolutamente attuale.
Riteniamo- afferma l’assessore alla pubblica istruzione Cinzia Caroli- questo tipo di iniziativa molto valida, peraltro apprezzata e fortemente voluta dai ragazzi, verrà offerta loro la possibilità di fruire di sei pellicole gratuitamente, ciò rappresenta un’interessante proposta formativa. Come Amministrazione acquisteremo 165 abbonamenti per un totale di 990 proiezioni, da consegnare direttamente alle scuole superiori. I dirigenti e i docenti referenti avranno cura di distribuire i biglietti ai ragazzi (anche per singolo film e non necessariamente l’intero abbonamento, ciò per favorire un maggior numero di studenti) in modo che i singoli studenti possano godere di questi momenti che riteniamo per loro formativi oltre che distensivi. Desidero ringraziare i gestori del cinema Kennedy per la proposta che ci hanno fatto e che abbiamo accolto con entusiasmo, li ringrazio sin da ora per il supporto organizzativo che ci forniranno nell’arco di questi due mesi”.
Si ricorda che è comunque possibile acquistare gli abbonamenti per le sei pellicole al prezzo di 24 euro totali.

Lascia il tuo commento
commenti