Si terrà in sala Agape

Al Salvemini un incontro di prevenzione e sensibilizzazione sul Cyberbullismo

Sarà presente il “Camper Rosa” della Polizia di Stato, coordinato dall'ispettore capo, dott.ssa Maria Giovanna Leone

Cultura
Fasano martedì 12 febbraio 2019
di La Redazione
il “Camper Rosa” della Polizia di Stato
il “Camper Rosa” della Polizia di Stato © n.c.

Giovedì 14 febbraio, nell'ambito delle attività di prevenzione e sensibilizzazione sul Cyberbullismo, si terrà in sala Agape dell'Istituto Professionale Alberghiero "G. Salvemini" di Fasano, presieduto da Rosanna Cirasino, un incontro con il Sostituto Commissario della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Brindisi, dott. Eugenio Cantanna. Al fine di sensibilizzare al meglio gli studenti, nel corso dell'incontro sarà presente nel cortile dell'Istituto Alberghiero "Salvemini" di Fasano il “Camper Rosa” della Polizia di Stato, coordinato dall'ispettore capo, dott.ssa Maria Giovanna Leone. Si tratta di un'aula didattica multimediale con a bordo un'équipe di operatori specializzati per informare in modo dettagliato i giovani sul tema in oggetto e sulla violenza di genere.

"La legge 71/2017 - spiega la docente di Diritto dell'Istituto Alberghiero "Salvemini" di Fasano, Mina Piccoli - ha come obiettivo, tra gli altri, quello di dare disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del Cyberbullismo. E proprio per questo la legge in questione ha il merito di aver portato all'attenzione degli educatori e delle famiglie il tema in oggetto e mira soprattutto a mettere in atto un intervento educativo e mai punitivo". All’incontro, oltre agli studenti dell'Istituto Alberghiero "G. Salvemini" di Fasano saranno presenti anche gli alunni dell'Istituto Professionale Industria e Artigianato "G. Salvemini" e alcuni genitori, che avranno modo di essere informati in modo diretto e puntuale da parte degli operatori della Polizia di Stato.

Lascia il tuo commento
commenti