17-18-19 giugno

Museo e Parco Archeologico di Egnazia, presentazione della campagna di scavo 2021

Le giornate europee dell’archeologia diventano occasione per presentare i tesori emersi da recenti campagne di scavo

Cultura
Fasano sabato 18 giugno 2022
di La Redazione
Scavi ad Egnazia
Scavi ad Egnazia © n.c.

Il patrimonio archeologico in bella mostra.

Frammenti che ruotano attorno alle radici di una storia dal valore inestimabile, incontrano i giorni nostri, trovando la massima espressione nelle Giornate Europee dell’Archeologia (GEA).

Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno alcuni luoghi della cultura afferenti alla Direzione Regionale Musei della Puglia offriranno al pubblico esperienze inedite di visita.

Con l’obiettivo di celebrare le vestige di un affascinante passato, Musei, Castelli e Parchi Archeologici hanno previsto un interessante cartellone di eventi. «Approfittiamo di queste giornate per proporre un’offerta alternativa a intere famiglie- commenta il Direttore Regionale Musei della Puglia, Luca Mercuri – Racconteremo i nuovi tesori oggetto di recenti scavi nelle nostre aree archeologiche e renderemo fruibili al pubblico tesoretti monetali mai esposti prima d’ora. Un viaggio nella storia passata ricostruita grazie a nuove fonti».

Nel dettaglio:

• Presso il Museo archeologico nazionale “Giuseppe Andreassi” e Parco archeologico di Egnazia, sabato 18 giugno, dalle 17.00 alle 19.30 (ultimo ingresso 18.30), dopo i saluti e una breve introduzione del Direttore del Museo e del Parco, saranno presentati i risultati dell’ultima campagna di scavo 2021 condotta dall’Università degli Studi di Bari a cura del Direttore della Missione di Scavo e dell’équipe degli archeologi che hanno preso parte alle attività.

Seguirà una visita guidata alle nuove aree di scavo. Per l’occasione il Parco sarà aperto anche in orario pomeridiano.

Lascia il tuo commento
commenti