I Carabinieri

Arrestato un fasanese per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

Il 44enne è accusato anche di tentato omicidio aggravato, porto abusivo di arma da fuoco e spaccio di stupefacente

Cronaca
Fasano sabato 25 maggio 2019
di La Redazione
112
112 © n.c.

Nel corso dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi nei confronti dei due fasanesi S. D. classe 1975 e S. F. classe 1978, S. D. all’arrivo dei Carabinieri nella sua abitazione, ha cercato di disfarsi di uno scatolino metallico lanciandolo dalla finestra. Prontamente recuperato dai militari che avevano circondato l’abitazione, all’interno sono stati rinvenuti 6,5 grammi di cocaina e 3 grammi di sostanza da taglio, il tutto sottoposto a sequestro.

Nella circostanza S. D. indagato per il tentato omicidio aggravato, porto abusivo di arma da fuoco e spaccio di sostanza stupefacente, è stato arrestato in flagranza di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Lascia il tuo commento
commenti