I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Fasano

Incidente nel fasanese, denunciato l’uomo risultato positivo all’alcoltest

La patente è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro ai fini della confisca

Cronaca
Fasano martedì 26 marzo 2019
di La Redazione
Allarme al 112
Allarme al 112 © n.c.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Fasano hanno denunciato un 26enne del luogo, per guida sotto l’influenza dell’alcol. L’uomo, nella tarda serata, è rimasto coinvolto in un sinistro stradale con soli danni ai mezzi, con altro autoveicolo in via Passiatore. Dagli accertamenti gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,54G/L. La patente è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro ai fini della confisca.

Per quanto riguarda la guida in stato di ebbrezza è l’art.186 del codice della strada: che punisce le condotte di chi guida in stato di ebbrezza alcolica. Le sanzioni, previste variano a seconda del tasso alcolemico riscontrato, vi sono infatti tre soglie: la prima per valori superiori a 0,5g/l e non superiori a 0,8g/l (grammi/litro) contempla una sanzione di natura amministrativa pecuniaria con la depenalizzazione dell’illecito; la seconda con un tasso alcolemico superiore a 0,8g/l e non superiore a 1,5g/l integra una contravvenzione punita con le pene congiunte dell’ammenda e dell’arresto; la terza con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l è punita con sanzioni congiunte dell’arresto e dell’ammenda comminate in misura maggiore rispetto alla seconda soglia. Alle sanzioni più afflittive previste dalla terza soglia si aggiunge la confisca obbligatoria del veicolo – salvo che non appartenga a terzi - e la revoca della patente di guida.

Lascia il tuo commento
commenti