I Carabinieri

Torre Canne, controlli sulle attività commerciali: una denuncia

Denunciato in stato di libertà un 49enne del luogo titolare di un’azienda ittica

Cronaca
Fasano venerdì 08 gennaio 2021
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © n.c.

A Torre Canne di Fasano, i Carabinieri della locale Stazione, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi e della Stazione Carabinieri Forestale di Ostuni hanno denunciato in stato di libertà un 49enne del luogo, titolare di un’azienda ittica, per possesso di prodotto ittico privo dei segni distintivi idonei alla tracciabilità e violazione delle misure di contrasto e di contenimento per la diffusione del virus Covid-19 nei luoghi di lavoro.

In particolare, l’uomo ha violato la normativa in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché il “protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro”, con conseguente sanzione pecuniaria e sequestro di circa 1,7 kg di pesce non tracciato.

Lascia il tuo commento
commenti