Un'occasione per dare concretezza allo spirito del natale

Inizia il conto alla rovescia per l'apertura dei presepi del maestro Giuseppe Di Bello

L'artista presepistico fasanese Giuseppe Di Bello è già all'opera per la prossima opera presepiale

Attualità
Fasano mercoledì 18 novembre 2020
di La Redazione
il maestro Giuseppe Di Bello
il maestro Giuseppe Di Bello © n.c.

L'artista presepistico fasanese Giuseppe Di Bello è già all'opera per la prossima opera presepiale.

«Ci siamo – scrive Di Bello -, mancano pochi giorni per il 1°d'Avvento, per organizzarmi all'esposizione del presepe. Non so ancora come organizzarmi per questo mese a causa della pandemia COVID-19.

Attenderò dopo il decreto del 3 dicembre cosa si potrà fare riguardo l'apertura presepiale sempre nel rispetto delle norme».

Inizia quindi il conto alla rovescia per l'apertura dei presepi del maestro Giuseppe Di Bello, presso la sede dell'ass. Culturale Centro Studi Valerio Gentile. Una tradizione che si rinnova, che si arricchisce associando a tecniche antiche le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, il tutto nel segno della fede.

Il presepe si conferma ogni anno un'occasione per dare concretezza allo spirito del natale, e per condividere assieme agli altri una piccola magia che ci riporta tutti un po' bambini.

Quest'anno c'è una novità dell'artista Di Bello: donerà alla famiglia del giovane Valerio Gentile, scomparso anni fa, un presepe napoletano "Presepe nel Quadro", un pezzo unico ed originale.

Si ringrazia per la concessione la Prof.ssa Antonietta Latorre, Margherita Latorre e Nicola Gentile.

Lascia il tuo commento
commenti