Promuovere nei mercati esteri prodotti di qualità

La puglia in Kazakhstan: in cantiere progetti e opportunità che coinvolgeranno anche Fasano

Tra i partecipanti alla missione anche l’avvocato fasanese Vincenzo Saponaro

Attualità
Fasano sabato 11 gennaio 2020
di La Redazione
La puglia in Kazakhstan: in cantiere progetti e opportunità che coinvolgeranno anche Fasano
La puglia in Kazakhstan: in cantiere progetti e opportunità che coinvolgeranno anche Fasano © n.c.

Promuovere nei mercati esteri prodotti di qualità provenienti dalla Puglia significa anche promuovere l’Italia. Questo il leit-motiv della tre giorni in Kazakhstan, ad Almaty, organizzata dal 21 al 23 novembre 2019, dalla Fondazione Nikolaos presieduta dal dott. Vito Giordano Cardone con l’Università Turan, Icae e Apulian Consortium. Il nostro territorio è stato protagonista di un prestigioso convegno e di una cena da mille una notte intitolata “Italia a Tavola”, per sottolineare la volontà di collaborare con un territorio in crescita come il Kazakhstan.

Negli ultimi anni, il Kazakhstan ha registrato tassi di crescita elevatissimi e l’Italia è ad oggi tra i primi 5 partner commerciali del paese. La Puglia, in particolare, si candida come la regione protagonista dell'export nell'ex Repubblica dell’Unione Sovietica che, dopo l’indipendenza ottenuta nel 1991, ha registrato uno dei tassi di crescita più dinamici al mondo, triplicando il reddito pro-capite. Il Paese, ricchissimo di risorse minerarie, oggi è considerato un bacino particolarmente denso di opportunità in relazione alla Nuova Via della Seta, iniziativa proposta dal Presidente cinese Xi Jinping che fa del Kazakhstan punto centrale degli scambi commerciali tra Europa e Medio ed Estremo Oriente. Nonostante però gli sforzi per sviluppare produzioni interne di livello, il Kazakhstan è ancora fortemente dipendente dall’import dall’occidente nei settori legati ad abbigliamento, materiali edili, mobili e complementi d’arredo, agricoltura, macchinari e attrezzature, food and beverage ed energia.

Tra i partecipanti alla missione anche l’esperto di internazionalizzazione avvocato fasanese Vincenzo Saponaro, con l’obiettivo di esplorare il fronte delle opportunità anche e soprattutto per gli imprenditori di Fasano, in vista di nuovi e interessanti progetti in cantiere in Kazakhstan. L’avv. Saponaro era già stato componente delle delegazioni che hanno visto la città di Fasano protagonista in Cina e Polonia per far conoscere oltre i confini nazionali le indiscusse qualità del nostro territorio. Gli obiettivi di queste collaborazioni internazionali, infatti, sono quelli di valorizzare i prodotti locali di qualità anche attraverso la collaborazione tra il tessuto produttivo e quello istituzionale dei Paesi interessati, creando spazi per nuove opportunità di business e valorizzare le imprese del territorio.

Lascia il tuo commento
commenti