Una cerimonia molto partecipata dai soci e da tanti amici dei Club vicini

Maximiliano Galizia è il nuovo presidente del Rotary Club Fasano

Il 3 luglio, al ristorante “Il Fagiano” a Selva di Fasano, si è tenuto il consueto passaggio di consegne

Attualità
Fasano domenica 07 luglio 2019
di La Redazione
Maximiliano Galizia è il nuovo presidente del Rotary Club Fasano
Maximiliano Galizia è il nuovo presidente del Rotary Club Fasano © n.c.

Il 3 luglio, al ristorante “Il Fagiano” a Selva di Fasano, si è tenuto il consueto passaggio di consegne alla presidenza del Rotary Club Fasano. Il presidente uscente Beniamino Attoma Pepeha lasciato il posto a Maximiliano Galizia.

Una cerimonia molto partecipata dai soci e da tanti amici dei Club vicini, nel corso della quale, il Presidente uscente ha brevemente tracciato un profilo delle attività svolte e il Presidente entrante ha anticipato alcuni temi che saranno al centro dell'impegno del Club per l'anno appena iniziato.

«Il mio programma è presto detto – ha sottolineato Galizia -: sarò il custode del nostro impegno, del nostro servizio, del nostro essere rotariani, leali ai valori del Fondatore, che abbiamo accettato nel momento in cui qualcuno ci ha appuntato sul petto questo distintivo. Siamo alla vigilia di una data particolarmente significativa per tutti noi. Il prossimo anno il Rotary Club Fasano celebrerà il cinquantesimo anniversario della sua fondazione. Siamo certamente tutti consapevoli del grande significato dell’evento e del nostro dovere di celebrarlo nel miglior modo possibile. Certo, la migliore maniera per farlo, sarà la sussistenza, (dopo mezzo secolo di vita), di un Club vitale, intensamente partecipato, vissuto saldamente in amicizia e in generoso impegno operativo. Ma il rispetto verso tutto il Rotary e verso il lavoro di chi in questi anni ha tenuto alto il testimone del nostro movimento ci impone pure di dare enfasi pubblica alla data: impegno che non consente rinvii. Da qui la necessità di far partire da subito un apposito Comitato, la cui presidenza ho affidato all’amica Titti Ferrara, che sarà la presidente dell’anno cinquantenario. Lasciate che ora accenni ad alcuni progetti che ho in mente. Penso a progetti dedicati al sociale, alla cultura, alla musica ed ai giovani, un pacchetto di iniziative che sta prendendo corpo. Ci occuperemo di salute, di prevenzione, di argomenti che riguardano aspetti particolari della medicina, dell’avanguardia della medicina in diversi settori. Di teatro, di arte, di scrittura creativa nelle scuole con una nuova formula, rinnovata e ampliata. Di cultura con iniziative volte alla presentazione di libri, di musica con eventi che uniranno all’aspetto culturale quello dei service. Non mancherà lo sport, con evento automobilistico raffinato, legato alle auto storiche, nel contempo legato alla promozione ed alla conoscenza del territorio».

Al termine del suo discorso il neo presidente Galizia, di professione anestesista rianimatore, ha presentato la sua squadra.

Questo il direttivo completo: Presidente: Maximiliano Galizia; Past Presidente: Beniamino Attoma Pepe; Presidente eletto: Titti Ferrara; Vicepresidenti: Angelo Di Summa e Giuseppe Saladini; Segretario: Francesco Bagorda; Prefetto: Donato Labbate; Tesoriere:Leonardo Panzetta; Presidente Commissione Rotary Foundation: Gregorio Anglani; Pres. Commissione Effettivo: Antonio Palmisano; Pres. Commissione Progetti: Massimo Pezzolla; Pres. Commissione Giovani: Antonella Loparco; Pres. Commissione Amministrazione del Club: Antonio Cecere; Pres. Commissione Pubbliche relazioni: Donato Mancini; Istruttore di Club: Vito Casarano

Delegati del Presidente: Stefano L’Abbate (Fondazione Egnathia); Franco Romito (Progetto Trulli Mare); Erminio Rotunno (Relazioni con Club Service e associazioni); Donato Mancini (Relazioni con i mass media e addetto stampa); Renato Falcolini (Organizzazione eventi); Renzo Ammirabile (Informazione e prevenzione sanitaria); Titti Ferrara (Presidenza Comitato per il Cinquantenario del Club); Francesco Loliva (Istituzioni scolastiche e formative); Dodo Pomes (Raccolta fondi e sponsorizzazioni).

Lascia il tuo commento
commenti