Un lungo e caloroso applauso di tutti i presenti

La preside del Salvemini Rosanna Cirasino va in pensione: il saluto commosso al personale

«Sono convinta che noi insegnanti abbiamo la possibilità di cambiare la società e le cose che non vanno bene attraverso l’investimento sulla formazione e l’istruzione dei giovani», dichiara la preside

Attualità
Fasano venerdì 14 giugno 2019
di La Redazione
Rosanna Cirasino
Rosanna Cirasino © FasanoLive.com

Giovedì 13 giugno in sala Agape dell’Istituto Professionale Alberghiero “G. Salvemini” di Fasano, la preside Rosanna Cirasino ha salutato il personale docente e Ata del medesimo istituto e delle sezioni Itet e Ipsia, in vista del suo imminente pensionamento. Sono questi infatti gli ultimi giorni di lavoro della dirigente scolastico dell’IISS “Salvemini” di Fasano, Rosanna Cirasino, che, dal prossimo anno, sarà pensionata a tutti gli effetti.

«Saluto gli alunni – ha detto la preside Rosanna Cirasino in una sala Agape affollata non solo dal personale del “Salvemini” ma anche dal sindaco di Fasano Francesco Zaccaria, dall’ex provveditore di Brindisi Giuseppe Capotondi e da altre autorità civili e militari – che hanno sempre rappresentato il fine dei miei pensieri di docente e di dirigente. Sono convinta che noi insegnanti abbiamo la possibilità di cambiare la società e le cose che non vanno bene attraverso l’investimento sulla formazione e l’istruzione dei giovani. Dobbiamo infondere nei ragazzi la fiducia in se stessi, aiutandoli e sostenendoli nel loro non facile cammino di formazione, disciplinando e incanalando nella giusta direzione la loro esuberanza e il loro entusiasmo. In fondo saranno loro, domani, la società che noi avremo preparato, oggi».

«Nel corso della mia dirigenza – ha continua Rosanna Cirasino – ho cercato sempre di infondere positività al lavoro dei docenti e del personale Ata. E credo di essere riuscita trasmettere la giusta energia necessaria ad affrontare le sfide del domani. Sono commossa, inutile negarlo, e abbraccio tutti nella consapevolezza di aver fatto fino in fondo il mio dovere».

Un lungo e caloroso applauso di tutti i presenti in sala Agape ha commosso ancora la preside Rosanna Cirasino, che ha trattenuto a stento le lacrime. L’ennesima dimostrazione della sensibilità di una donna seria e preparata, che in tanti anni di dirigenza scolastica ha evidenziato doti non comuni non solo sul piano professionale ma anche dal punto di vista umano.

«La preside Rosanna Cirasino - ha puntualizzato il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria - ha il grande merito di aver diretto con notevole professionalità l'IISS Salvemini, nelle sue tre sezioni, Ipsia, Itet e Ipsia, dimostrando di avere grandi doti anche sul piano umano. Ho avuto modo di apprezzare il lavoro della dirigente Cirasino, che ringrazio per l'impegno profuso al servizio dei giovani e della loro crescita sul piano dell'istruzione e dell'educazione».

Lascia il tuo commento
commenti