Attivo un numero verde per segnalare abusi e violenze su donne e minori

Un incontro per conoscere il centro antiviolenza

Oggi presso la sede del Centro Italiano Femminile

Attualità
Fasano martedì 05 febbraio 2019
di La Redazione
incontro per conoscere il centro antiviolenza
incontro per conoscere il centro antiviolenza © n.c.

A servizio delle comunità di Fasano, Ostuni e Cisternino è attivo un Centro Anti Violenza (CAV) realizzato dal Consorzio per l’Integrazione e l’Inclusione Sociale dell’Ambito Sociale e Territoriale dei tre Comuni, che si occupa, soprattutto, di violenza contro le donne.

Per far conoscere l’attività del Centro Anti Violenza è stato organizzato per oggi, martedì 5 febbraio, alle ore 17,00 presso la sede del Centro Italiano femminile di Fasano in via Brodolini, un incontro sul tema "La violenza sulle donne: insieme si può!". Insieme si può è lo slogan dello sportello antiviolenza.

L'incontro, voluto dalla presidente del CIF prof.ssa Mina Corelli, si rivolge alla socie del sodalizio, alle mamme i cui bambini frequentano la scuola dell'infanzia di via Brodolini, ed è aperto a tutti, anche adaltre associazioni, al fine di costituire una rete di supporto.

All’incontro parteciperà l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fasano, dott.ssa Cinzia Caroli che dichiara: «Ringrazio la presidente del Cif per l'invito che mi dà l’occasione perdiffondere informazioni utili, numeri di telefono, orari, ecc., ma soprattutto consente far circolare il messaggio che esiste una rete di supporto per le donne schiacciate (e a volte annientate) da una violenza spesso subdola, oppure odiosamente manifesta,che le immobilizza e le costringe a subire in silenzio. Con questo incontro vogliamo far sapere che i servizi ci sono; dobbiamo far in modo che la rete sociale di supporto funzioni e sostenga concretamente le vittime di violenza».

Il centro antiviolenza è operativo tutti i giorni per 24 ore al giorno, conta sul supporto di numerose figuri professionali quali psicologi, educatori, avvocati e assistenti sociali, e ha lo scopo di fornire supporto, ascolto e assistenza alle donne e ai minori vittime di maltrattamenti e violenze.

Il Centro ha un numero verde: 800 688 791.

Lascia il tuo commento
commenti