Ultim'ora

La “Gial Plast” subentrerà alla Tradeco

Affidata la concessione del servizio di raccolta rifiuti ad una ditta di Taviano (LE): archiviato definitivamente il rapporto, molte volte conflittuale, tra il Comune di Fasano e la TraDeC

Attualità
Fasano venerdì 12 ottobre 2018
di La Redazione
raccolta rifiuti
raccolta rifiuti © n.c.

È la "Gial Plast” di Taviano (Lecce) la nuova concessionaria del servizio di raccolta rifiuti e dello spazzamento strade a Fasano.

A darne notizia è lo stesso Sindaco Francesco Zaccaria, che sul suo profilo Facebook conferma di aver firmato oggi la relativa ordinanza.

Da martedì 16 ottobre, dunque, la nuova ditta subentrerà alla Tradeco, dichiarata fallita tre giorni fa, nel contratto in vigore.

“Come abbiamo ribadito ieri in Consiglio comunale” informa il primo cittadino “questo contratto sarà risolto all’entrata in servizio della ditta che vincerà la gara-ponte, di cui proprio oggi scadono i termini per la presentazione delle offerte. Per il momento, comunque, ho affidato l’incarico alla Gial Plast per sei mesi.

I curatori fallimentari della Tradeco garantiranno il servizio fino a lunedì 15 compreso. La Gial Plast è la società attualmente incaricata del servizio nei comuni di Ostuni e Cisternino, oltre che in altri diciotto comuni pugliesi. Il canone mensile che verseremo alla nuova ditta è inferiore di 65.000 euro a quello che davamo alla Tradeco.”

Il Sindaco coglie l’occasione per rassicurare i fasanesi concludendo “Tutti i cittadini possono stare tranquilli sul fatto che la nostra attenzione alla qualità del servizio rimane massima: vogliamo Fasano come le altre città, pulita a costi ragionevoli per tutti.”

Lascia il tuo commento
commenti