Lo spot ripercorre gli ultimi due anni

#mivaccino: lo spot del Comune di Fasano a sostegno della campagna vaccinale

Il sindaco Zaccaria: «Con il vaccino vinciamo sicuro: così restituiamo il futuro ai nostri figli»

Attualità
Fasano venerdì 21 gennaio 2022
di La Redazione
#mivaccino: lo spot del Comune di Fasano a sostegno della campagna vaccinale
#mivaccino: lo spot del Comune di Fasano a sostegno della campagna vaccinale © n.c.

Il vaccino è l’unico modo per tenere viva la speranza, la speranza di restituire ai nostri figli un mondo di abbracci e sorrisi. È l’appello che il Comune di Fasano lancia (non a caso) proprio oggi in cui ricorre la Giornata mondiale dell’Abbraccio. L’invito arriva attraverso lo spot #mivaccino creato e realizzato dall’Ufficio Comunicazione di palazzo di città. Un appello a vaccinare tutti i bambini perché questa è l’unica strada da percorrere per restituire a tutti loro, a tutti noi, il futuro. «Perché – dice lo slogan dello sport – con il vaccino vinciamo sicuro».

Lo spot ripercorre gli ultimi due anni, da marzo 2020 quando l’ombra del virus ha offuscato il sole della città e il terrore del Covid ha spento il sorriso dei bambini costringendoli a vivere distanti, fino ad oggi in cui è tornata a suonare la campanella della fiducia grazie al vaccino, il più forte compagno di squadra che ha ridato la speranza di una vita normale e fatto tornare i sorrisi.

Lo spot ha coinvolto gli studenti delle scuole dell’Infanzia Primarie e Medie di tutto il territorio: da Fasano, a Pozzo Faceto, Pezze di Greco, Montalbano. In particolare il 2° Circolo «Giovanni XXIII» di via Mignozzi con i plessi della scuola Primaria di Via Galizia, e dell’Infanzia «Sant’Elia» e «Martucci»; la scuola Media «Bianco-Pascoli», il 1° circolo «Collodi», la scuola Primaria «don Guanella» di Pozzo, la Media «Galilei» e la Primaria «Giovanni Paolo II» di Pezze, la scuola Media «Fortunato» e la Primaria «Don Milani» di Montalbano.

«Ringrazio i dirigenti scolastici, gli insegnanti e tutti i nostri studenti per la collaborazione e il grande entusiasmo che hanno profuso in questo spot accogliendo subito con gioia l’idea lanciata dalla nostra amministrazione e in particolare dal vice sindaco Luana Amati – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Abbiamo sempre sostenuto l’importanza della vaccinazione, di fidarci e affidarci alla scienza e sempre lo faremo, ancora di più in questo momento in cui è fondamentale accelerare con le somministrazioni, in particolar modo nelle fasce giovanili. Siamo contenti per i numeri già raggiunti: Fasano si è attestata da subito su percentuali altissime di vaccinazioni pediatriche anche rispetto al resto della regione contribuendo in modo determinante a innalzare i dati di tutta Puglia che è prima a livello nazionale per numero di inoculazioni. La quasi totalità dei bambini dai 5 agli 11 anni fasanesi ha già ricevuto una dose. Continuiamo così. Facciamolo, proprio come dice il nostro spot, per noi, per i nostri cari, per restituirci il futuro».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • una mamma fasanese ha scritto il 23 gennaio 2022 alle 18:42 :

    Ma camminate a vaccinarvi incoscienti terroristi! Rispondi a una mamma fasanese

  • Annalisa L. ha scritto il 23 gennaio 2022 alle 17:58 :

    In sintesi: le restrizioni e i vaccini non hanno fermato Omicron e prendersela con i noVax se c'è il 95% di vaccinati è solo uno scaricabarile. Ma intanto facciamo tamponi a più non posso, quando ci riesce. Rispondi a Annalisa L.

  • Graziano ha scritto il 21 gennaio 2022 alle 18:46 :

    Vacciniamoci per proteggere i vaccinati che hanno perso il sistema immunitario vaccinandosi… Rispondi a Graziano

  • Franco ha scritto il 21 gennaio 2022 alle 18:27 :

    Campagna di propaganda vaccinale che non tiene conto di tanti fatti. Primo tra tutti che i vaccini non hanno fermato i contagi, anzi, e la sbandierata "immunità" da vaccino non si può ottenere, tantomeno contro la variante Omicron tramite vaccini tarati addirittura contro il primo virus, quello di Wuhan. Rispondi a Franco