Il concorso è partito mercoledì 1° dicembre

“Differenzia e Vinci”: partita la campagna premiale del Centro Comunale di Raccolta

Il sindaco Zaccaria: «Da oggi, ancora di più, differenziare fa rima con tutela ambientale e risparmio»

Attualità
Fasano venerdì 03 dicembre 2021
di La Redazione
raccolta differenziata
raccolta differenziata © n.c.

Incentivare l’utilizzo del centro comunale di raccolte e ridurre l’abbandono dei rifiuti. È questo il duplice obiettivo del concorso “Differenzia e vinci. La mia differenziata è vincente”, un’iniziativa ideata dal Comune di Fasano in accordo con Gial Plast, l’azienda che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Il concorso è partito mercoledì 1° dicembre.

Le utenze domestiche residenti sul territorio fasanese potranno recarsi al CCR (contrada sant’Angelo, zona industriale sud) muniti dell’eco-tessera ricevuta al momento della consegna dei mastelli per la raccolta differenziata, per conferire plastica, vetro, carta, lattine in alluminio, materassi, ingombranti ed apparecchiature elettroniche.

A ognuna di queste tipologie di rifiuti corrisponde un punteggio correlato al quantitativo di materiale conferito. I cittadini che avranno totalizzato 60 punti verranno contattati e potranno ritirare dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico un buono spesa del valore di 4 euro da spendere nelle attività aderenti all’iniziativa. I più virtuosi che raggiungeranno i 100 punti avranno diritto ad un buono spesa del valore di 8 euro.

«Siamo molto felici di avviare questa nuova opportunità per favorire la raccolta differenziata e quindi il riuso dei materiali raccolti - dice il sindaco Francesco Zaccaria -. Da oggi, ancora di più, differenziare fa rima con tutela ambientale e risparmio. Ringrazio l’assessore Gianluca Cisternino per questo importante traguardo, raggiunto grazie anche alla collaborazione del servizio Rifiuti guidato dall’ing. D’Adamo e dalla Gial Plast. Adesso abbiamo un mezzo in più per conservare le nostre bellezze, in particolare la campagna, e il decoro delle nostre strade, sul quale continueremo anche a vigilare puntualmente con le telecamere e i controlli previsti».

 «Ci è sembrato giusto dare un riconoscimento concreto a chi conferisce i rifiuti in modo corretto e usa l’impianto di contrada Sant’Angelo - dice l’assessore all’Ecologia Gianluca Cisternino -. I virtuosismi – è la filosofia che sta alla base di questa iniziativa – vanno incentivati offrendo ai cittadini “ricicloni” dei benefici concreti e immediati. Non è solo una questione di soldi (e di risparmio): la raccolta differenziata è un bene per tutti. Lo è per stessi, per le nuove generazioni, per il territorio. Le cronache sono piene di fatti riguardanti l’emergenza rifiuti. Si tratta di notizie che, a giusta ragione, indignano e preoccupano. Ognuno di noi ha il dovere di non restare immobile a guardare il territorio degradarsi. Purtroppo, non esiste la bacchetta magica per risolvere il problema dall’oggi al domani, ma sono possibili una serie di piccole iniziative volte a migliorare la situazione. Una di queste è fare la raccolta differenziata, quindi diminuire la quantità di rifiuti che confluiscono in discarica, aumentando il recupero di materie prime ed avviando migliaia di tonnellate di spazzatura verso una nuova vita».

I dettagli relativi a punteggi e premi sono consultabili sul sito www.Fasanoambiente.it   

 

Lascia il tuo commento
commenti