L’importo sarà liquidato a 122 famiglie fasanesi

Contributi dei canoni di locazione, l’Amministrazione comunale anticipa i fondi della Regione

«Un atto doveroso per venire incontro ai tanti cittadini che in questo particolare momento storico sono in gravi ristrettezze economiche», spiega il sindaco

Attualità
Fasano venerdì 14 maggio 2021
di La Redazione
l'assessore ai servizi sociali dott.ssa Angela Carrieri
l'assessore ai servizi sociali dott.ssa Angela Carrieri © n.c.

L’Amministrazione comunale ha deciso di anticipare, con fondi propri, le somme che la Regione Puglia ha stanziato, ma non ancora trasferito, per il Comune di Fasano relativi ai contributi riguardanti i canoni di locazione. La somma anticipata è di euro di € 194.028,00.

L’importo sarà liquidato nei prossimi giorni alle 122 famiglie fasanesi aventi diritto (su 143 domande pervenute).

La graduatoria è consultabile sull’albo ufficiale, disponibile on line sul portale del Comune di Fasano.

«Un atto doveroso - spiega il Primo cittadino - per venire incontro ai tanti cittadini che in questo particolare momento storico sono in gravi ristrettezze economiche dovute alla situazione pandemica che da più di un anno affligge il nostro Paese e non solo».

«Questa decisione di anticipare l'intera somma - chiarisce l’assessore alle Politiche Sociali Angela Carrieri - è stata già da tempo presa in considerazione dall'Amministrazione, ma non potevamo procedere in quanto eravamo in attesa di sapere con certezza l'effettiva somma che la Regione Puglia avrebbe attribuito al Comune di Fasano».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pastore Giovanni ha scritto il 16 maggio 2021 alle 16:24 :

    L'aliquota base della nuova IMU 2021 è fissata dal Governo all'8,6 per mille per gli immobili diversi dall'abitazione principale e per i fabbricati rurali ad uso strumentale. i Sindaci hanno il potere di poterla aumentare,con deliberazione del consiglio comunale,fino a un massimo di due punti arrivando al limite del 10,6 per mille. Rispondi a Pastore Giovanni

  • pippo fasanese ha scritto il 15 maggio 2021 alle 11:38 :

    La concretezza è sempre la miglior politica. Quanto sono lontani i tempi in cui la TARI triplicava, adesso l'amministrazione i soldi li dà e non li prende. Orgoglioso della mia scelta! Rispondi a pippo fasanese

    Salvatore F.P. ha scritto il 15 maggio 2021 alle 14:30 :

    Magari se vengono riconfermati potrebbero ridurre anche l’imu.i presupposti su come gestiscono le risorse economiche ci sono. Rispondi a Salvatore F.P.

    Selita ha scritto il 15 maggio 2021 alle 21:12 :

    L'Imu la decide il governo, i comuni applicano soltanto Rispondi a Selita

    Salvatore F.P. ha scritto il 16 maggio 2021 alle 18:15 :

    Il Comune ha la facoltà di abbassare o alzare le aliquote.

    Pino ha scritto il 16 maggio 2021 alle 15:18 :

    Lo confermo