Lo ha comunicato oggi la Asl

Emergenza Covid-19, sono 246 i fasanesi positivi al virus, i vaccinati salgono a 3736

«La buona notizia è che cresce il numero dei vaccinati. Al momento i fasanesi che hanno ricevuto almeno una dose sono 3736, più di 500 in più della scorsa settimana», ha commentato il sindaco Zaccaria

Attualità
Fasano mercoledì 07 aprile 2021
di La Redazione
Emergenza Covid-19
Emergenza Covid-19 © n.c.

Sono 246 i casi di Covid-19 a Fasano. Lo ha comunicato oggi la Asl nel consueto bollettino settimanale. Il numero dei contagi è sostanzialmente invariato rispetto a sette giorni fa. La curva si mantiene stabile, ma ancora non diminuisce. I numeri ci devo spingere ad essere sempre prudenti e attenti.

«Non possiamo distrarci perché i casi potrebbero impennarsi di nuovo, - ha commentato il sindaco Zaccaria - da un momento all’altro. La variante inglese, che è la causa principale della diffusione rapida del virus, si propaga rapidamente, per questo è importante rispettare tutte le regole del DPCM e le prescrizioni stabilite per la zona rossa.

La buona notizia è che cresce il numero dei vaccinati. Al momento i fasanesi che hanno ricevuto almeno una dose sono 3736, più di 500 in più della scorsa settimana.

Sul sito della Regione Puglia, sul portale del Comune e sulla mia pagina trovate tutte le informazioni relative al calendario vaccinale regionale stabilito per le prossime settimane. Per maggiori info potete consultare la nuova piattaforma “la Puglia ti vaccina” https://lapugliativaccina.regione.puglia.it/ ...

L’impegno che vi chiedo è quello di essere come sempre prudenti: mascherina usata correttamente coprendo naso e bocca, distanziamento fisico e igienizzazione delle mani sono la prima difesa dal virus».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • FDC ha scritto il 10 aprile 2021 alle 05:54 :

    Ma garante di che cosa? Il sindaco dà i dati che gli passa la ASL quindi i morti chiedeteli alla ASL. Se no chiedeteli ai medici che fanno campagna elettorale col covid Rispondi a FDC

  • Nicola Rotondo ha scritto il 08 aprile 2021 alle 09:24 :

    Il Sig. Sindaco, quale garante dell'incolumità pubblica dei propri cittadini farebbe bene a comunicare anche i decessi che purtroppo continuano a manifestarsi fra i nostri conoscenti sperando di incutere nei fasanesi un po' di timore reverenziale verso il covid-19, perché, l'atteggiamento della maggior parte di essi è quello della strafottenza fino a quando non si viene colpiti da vicino ed indietro non si può più tornare: che le vittime servano da monito alla spavalderia di alcuni! Rispondi a Nicola Rotondo