Finanziamento regionale di 659mila euro

Porto di Torre Canne, approvato il progetto di rifacimento della piazzetta in via Eroi del Mare

Il sindaco Zaccaria: «Fasano cambia con i suoi cantieri e non si ferma nemmeno davanti al covid»

Attualità
Fasano sabato 03 aprile 2021
di La Redazione
Porto di Torre Canne, approvato il progetto di rifacimento della piazzetta in via Eroi del Mare
Porto di Torre Canne, approvato il progetto di rifacimento della piazzetta in via Eroi del Mare © n.c.

Secondo step per l’ammodernamento dell’area del porto di Torre Canne. Ieri l’Amministrazione ha approvato in giunta il progetto esecutivo per il rifacimento della pavimentazione della piazzetta prospiciente il porto.

Un altro passo verso la riqualificazione dell’area dopo l’ufficializzazione del finanziamento regionale di 659mila euro per la sistemazione del molo e l’installazione degli arredi (arrivata qualche giorno fa).

Il progetto approvato dalla giunta prevede la sostituzione della pavimentazione in doghe di legno, installata secondo il progetto del 2012 e rivelatasi inadeguata, con un nuovo basolato in pietra lavica. L’area sarà così liberata dagli accumuli di alghe e sabbia e il canale di scolo delle acque sarà disostruito:

«Un lavoro che vogliamo fare bene – dice il sindaco Francesco Zaccariaperché duri nel tempo e non faccia spendere altri soldi ai contribuenti fasanesi. Un’altra opera pubblica prende quindi il via, tra le tante che abbiamo avviato dall’inizio del mandato. Ringrazio, come sempre, la struttura dell’assessorato ai lavori pubblici e l’assessore alle Opere pubbliche Antonio Pagnelli. Fasano cambia con i suoi tanti cantieri e non si ferma neanche davanti al Covid».

«La riqualificazione della piazzetta aggiunge un altro tassello importante all’ammodernamento di tutta l’area – dice l’assessore Pagnelli – che in questo modo sarà più fruibile e, soprattutto, più funzionale, nell’ottica di un rilancio del porto di Torre Canne che, insieme alla riqualificazione del porto di Savelletri in fase di completamento, renderà le marine di Fasano più moderne e vivibili».

 

 

Lascia il tuo commento
commenti