Il nuovo avviso pubblico

Buoni spesa, riaprono oggi i termini per richiedere il bonus

Iniziativa a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale per l’emergenza Covid

Attualità
Fasano mercoledì 31 marzo 2021
di La Redazione
l’assessore alle Politiche Sociali Angela Carrieri
l’assessore alle Politiche Sociali Angela Carrieri © n.c.

Sono riaperti da oggi, mercoledì 31 marzo, i termini per richiedere il bonus alimentare a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale per l’emergenza Covid.

È stato infatti approvato il nuovo avviso pubblico per l’assegnazione di buoni spesa, spendibili mediante tessera sanitaria/codice fiscale, per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità.

Possono accedere al beneficio i nuclei familiari con un limite di reddito di 800 euro. L’importo del buono spesa varierà in base alla composizione del nucleo familiare (e cioè tutte le persone risultanti dallo stato di famiglia anagrafico rilasciato dal Comune di Fasano): fino a 2 persone è di 200 euro, 320 euro per nuclei da 3 a 4 persone, 400 euro per nuclei con cinque o più persone.

I cittadini interessati dovranno compilare il modulo reso disponibile su apposita piattaforma, collegandosi da computer o da telefono cellulare, compilando tutti i campi indicati dopo aver selezionato Comune di Fasano. Si prega di fare attenzione durante la compilazione perché una volta confermata non potrà più essere modificata.

Link:  https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php

Non sarà possibile presentare la domanda in forma cartacea.

L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di comunicare successivamente una data di scadenza per la presentazione delle istanze.

L’istanza dovrà essere presentata solo ed esclusivamente da uno dei componenti del nucleo familiare.

I buoni spesa potranno essere utilizzati esclusivamente negli esercizi commerciali indicati nell’elenco pubblicato sul sito del Comune di Fasano, sempre in aggiornamento.

Gli importi corrispondenti ai buoni spesa assegnati saranno caricati sul codice fiscale dei beneficiari. I beneficiari, dopo aver dato la conferma all’invio della domanda, riceveranno la notifica di ammissione al beneficio a mezzo SMS e e-mail e potranno collegarsi alla pagina personale attraverso le credenziali ricevute in fase di avvio dell’istanza. Dalla consultazione della propria pagina personale sarà possibile verificare l’importo assegnato, tutti i movimenti e l’estratto conto periodico e finale. Sarà inoltre possibile verificare l’elenco degli esercizi commerciali accreditati presso i quali è possibile spendere i buoni spesa. Per effettuare gli acquisti ed i relativi pagamenti presso gli esercizi commerciali scelti, il beneficiario dovrà necessariamente presentare la propria tessere sanitaria ed il codice PIN ricevuto per e-mail.

Gli acquisti sono possibili solo presso gli esercizi commerciali presenti sulla piattaforma

A tal proposito, si informano tutti i commercianti al dettaglio di generi alimentari e/o di prima necessità del comune di Fasano, che possono richiedere l’inserimento nell’elenco attraverso la compilazione on-line dell’apposito modulo, collegandosi al link: https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php

 

«Questa importante misura per la quale, per l’attuale avviso, è prevista una dotazione finanziaria di 200mila euro, nasce dalla necessità di rispondere a bisogni concreti con provvedimenti altrettanto concreti – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. I buoni spesa rappresentano un sostegno importante per famiglie provate dalle conseguenze economiche della pandemia. Questa azione, come le altre che l’anno preceduta, servirà a dare loro una boccata di ossigeno in questo difficile momento di emergenza e si unisce ad altre iniziative di sostegno al reddito messe in atto dalla nostra amministrazione».

«Con questa misura – dice l’assessore alle Politiche Sociali, Angela Carrieriandremo a offrire un ulteriore aiuto alle famiglie fasanesi in difficoltà, affinché non venga lasciato indietro nessuno».

Per info, contattare i recapiti telefonici comunali 080.43.94.298 e 080.43.94.286.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mariolino ha scritto il 31 marzo 2021 alle 05:07 :

    E questo deve fare una buona amministrazione, pensare ai più poveri Rispondi a Mariolino