Festa dell’Uva alla Selva di Fasano

Fasano
dal 19 settembre 2015 al 20 settembre 2015 alle ore 17:00

Domenica prossima la quarta edizione della manifestazione che si svolgerà in viale Toledo: in programma anche l’inaugurazione di una nuova tabella turistica presso la chiesetta di San Gennaro

Indirizzo Selva di Fasano

Festa dell’Uva alla Selva di Fasano
n.c. © n.c.

La tradizione fasanese vuole che la vendemmia, momento di gioia e di allegria, chiuda il periodo della villeggiatura; la quarta edizione della Festa dell’uva sarà pure la manifestazione conclusiva del calendario estivo di iniziative dell’Associazione Pro Selva, che, per l’occasione, si avvale del patrocino della Città di Fasano e della collaborazione con il Centro Commerciale di Viale Toledo, le associazioni “Gnathia” e “La Torretta” e dell’azienda agricola Lisi.

Il periodo a cavallo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno anche nella nostra zona è sempre stato caratterizzato dalla vendemmia, un vero e proprio rito e una festa dei contadini della zona collinare che, per lo più, con la pigiatura delle uve provvedevano alla provvista familiare di vino. Ancora oggi alla Selva e nel Canale di Pirro vi sono appezzamenti coltivati a vite tanti sono i palmenti ancora funzionanti presso casine  rurali ora divenute dimore di villeggiatura o di residenza; inoltre non è raro imbattersi in tinozze, torchi perfettamente funzionanti e in tutti quegli strumenti necessari per la trasformazione delle uve in mosti e in vini. L’iniziativa della Pro Selva vuole essere un’occasione di incontro tra tradizione, folclore e gusto; così domenica prossima, 20 settembre, il centro della Selva si immergerà nel clima festaiolo della vendemmia.

Il programma prevede alle ore 18 l’apertura della festa con la sfilata della banda S. Cecilia di Fasano lungo viale Toledo seguita dalla sfilata di alcuni carri e carretti addobbati con tralci di vite e attrezzi utilizzati per la vendemmia. Nei pressi del Centro Commerciale di viale Toledo si potrà assistere alla pigiatura dell’uva e degustare il mosto, assistere ad una sfilata di acconciature curate dal parrucchiere Tiffany.

Non mancheranno i canti e balli della tradizione popolare, mentre sarà possibile gustare la focaccia all’uva preparata dal Forno Lisi, ammirare diverse varietà di uva che sarà messa in mostra e partecipare alla “lotteria agricola”, un’estrazione di prodotti  rurali offerti dall’Azienda Agricola Lisi.

Sabato 19 settembre, festa liturgica di san Gennaro, alle ore 17 la Pro Selva ha in programma un'altra iniziativa: l’inaugurazione della tabella turistica presso la chiesetta della casina Goffredi (in viale delle Viti) dedicata proprio al popolare santo venerato a Napoli. Alla benedizione dell’insegna che racconta la storia e le caratteristiche de luogo sacro, seguirà la visita alla  cappella e la celebrazione di una S. Messa. L’iniziativa si inserisce nel progetto di realizzazione di un itinerario lungo le tante chiesette presenti alla Selva che insistono in proprietà provate, ma che  rappresentano una testimonianza di storia, cultura e tradizione popolare in quanto qui si svolgevano feste rurali e celebrazioni religiose.

Le manifestazioni di sabato 19 e domenica 20 settembre, come di consueto, sono aperte a tutti.

Altri Eventi
Al cinemaVedi tutti