Il Tempietto di Seppannibale

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di Oronzo Rubino e Mariangela Boggia

Risalente alla fine dell’VIII sec. d. C., il tempio fu eretto a ridosso di una lama nei pressi della masseria Seppannibale Grande, chiamata anche in alcuni documenti medievali chiesa di San Pietro lo Petraro o San Pietro Veterano. Il Tempietto ha una struttura a pianta quadrangolare, con tre navate: le due laterali con volta a semibotte e quella centrale coperta da due cupole. Tutta la struttura è sostenuta da pilastri monolitici.

All’interno sono conservati degli affreschi di notevole valore artistico, esempio importante per la storia dell’arte di pittura longobarda, con l’utilizzo di simboli che richiamano l’iconografia dell'Apocalisse di san Giovanni. Attorno alla chiesa potrebbero essere presenti altri importanti resti, che dal 2003 un’équipe di archeologi dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” sta cercando di portare alla luce.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Fasano

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno