Per festeggiare il quarantesimo anniversario de “La Scamiciata”

Dopo vent’anni la “Peppino Mancini” ripropone “La Vittoria sui Turchi”, cantata in cinque quadri

La pièce si svolgerà giovedì 14 giugno nella chiesa S. Francesco da Paola, a seguire spettacolo “Giochi di Fuoco”

Spettacolo
Fasano martedì 12 giugno 2018
di La Redazione
“La Vittoria sui Turchi”, cantata in cinque quadri
“La Vittoria sui Turchi”, cantata in cinque quadri © n.c.

Il Gruppo di Attività Teatrali “P. Mancini” sarà presente ai festeggiamenti in onore dei Santi Patroni con l’evento “La Vittoria sui Turchi”, cantata in cinque quadri per soli, coro e strumenti, tratto dall’omonima pubblicazione di Paolo Magno.

Lo spettacolo viene riproposto dal Gruppo Teatrale dopo vent’anni, per festeggiare il quarantesimo anniversario de “La Scamiciata” in collaborazione con il Comitato “Giugno Fasanese”.

«Si tratta - afferma il presidente del GAT Fausto Savoia -,di un’opera originale della durata di 45 minuti nata dalle straordinarie penne di due autori “manciniani doc”: Maria Teresa Marasco, che ha curato i testi, e di Antoni Vinci che ha realizzato la parte musicale.

Lo spettacolo, affidato alla sapiente regia di Angelo De Leonardis, si avvale della preziosa partecipazione del coro ”La Sonora Alternanza” e dei gruppi strumentali “Associazione Ignazio Ciaia” e “Timpanisti Fajanensis”.

Voci soliste: Antonella Barletta e Stefania Cavallo (soprani), Ciro Greco (baritono) e lo stesso regista, Angelo De Leonardis (basso), che ha anche curato la direzione del coro. Voce recitante Carlo De Caro.

Al M° Antonio Vinci è affidata inoltre la concertazione e la direzione musicale mentre il M° Silvestro Sabatelli ha curato la trascrizione e gli arrangiamenti musicali.

La direzione artistica è di Mimmo Capozzi, responsabile della produzione Pia Cofano.

La pièce si svolgerà giovedì 14 giugno alle ore 20,10 (ingresso) e 20,30(spettacolo) nella chiesa S. Francesco da Paola, gentilmente concessa dal parroco Don Vito Palmisano e messa a disposizione dal consiglio della omonima confraternita.

A fine concerto, all’esterno in Largo Aldo Moro, il pubblico potrà godere del suggestivo spettacolo “Giochi di Fuoco” del gruppo fasanese “Menti Ardenti”.

La cittadinanza è invitata.

Lascia il tuo commento
commenti