Alle ore 18.30

L'UTL presenta lo spettacolo teatrale “I tre furfanti”

La spettacolo con la regia di Irene Sansonetti si terrà giovedì 17 maggio al Teatro Sociale di Fasano

Spettacolo
Fasano giovedì 17 maggio 2018
di La Redazione
L'UTL presenta lo spettacolo teatrale “I tre furfanti”
L'UTL presenta lo spettacolo teatrale “I tre furfanti” © n.c.

Giovedì 17 maggio, alle ore 18.30, al Teatro Sociale, l'Università del Tempo Libero “San Francesco d'Assisi” di Fasano, presieduta da Palmina Cannone, presenta lo spettacolo teatrale “I tre furfanti”, regia Irene Sansonetti.

L'evento rientra nel Progetto biennale “Teatro”, la cui docente è la medesima regista.

I personaggi e gli interpreti sono: Pasquale (finto fratello di Teresa) Enzo Goffredi; Teresa (finta sorella di Pasquale) Grazia Cucci; Cesarina (finta figlia di Pasquale) Fabiana Pinto; Michele (locandiere) Nicola Putignano; Carmela (1° cameriera) Laura Pantaleo; Filomena (2° cameriera) Pasquina Calandrella; Titina (3° cameriera) Palmina Sarcinella; Cocò (posteggiatrice) Filomena De Cantis; 1° suonatore (fisarmonica) Anna Miceli; 2° suonatore (mandolino) Gino Laterrenia; 3° suonatore (chitarra) Valerio Bianco; 4° suonatore (rullante) Gaetano Ferrara. Le scenografie sono state curate magistralmente dal consigliere dell'UTL Pasquale Alfarano.

I corsisti hanno frequentato con assiduità e impegno il Laboratorio Teatrale e alla fine di due anni di intenso impegno portano in scena il loro lavoro. Non sono attori professionisti, ma persone che amano il teatro e soprattutto si divertono a mettersi in gioco.

La prima fase del progetto è stata dedicata alla ricerca della spontaneità attraverso il gioco teatrale, creando un'atmosfera serena e divertente in uno spazio protetto dove il socio-allievo si è sentito libero di esprimersi.

La seconda fase è stata caratterizzata dallo studio del personaggio, attraverso l'analisi delle emozioni vissute in palcoscenico.

Nellaterza fase è stata affrontata l'analisi dell'opera da portare in scena: una commedia rielaborata. Le difficoltà sono state tante dalla mancanza di un locale idoneo alle prove ad altre di varia natura. Partner del Progetto: Residence-Camping Atlantide, Centro Ortofrutticolo Mediterraneo, Banco Metalli Italiano.

Lo spettacolo è patrocinato dal Comune di Fasano. L'ingresso è gratuito e aperto alla cittadinanza.

Un plauso va alla docente-regista, agli attori, e a quanti con entusiasmo e spirito di volontariato hanno collaborato alla realizzazione e buona riuscita dello spettacolo.

Lascia il tuo commento
commenti