Commedia di Nico Salatino

“Non è pe le sold, je pe le terris” , in scena lo spettacolo del comico barese Manuel

Dopo il grande successo di Bari e Alberobello e il sold out del doppio spettacolo ad Altamura, torna in scena a Fasano, sabato 17 marzo presso il Teatro Kennedy

Spettacolo
Fasano mercoledì 14 marzo 2018
di La Redazione
“Non è pe le sold, je pe le terris” , in scena lo spettacolo del comico barese Manuel
“Non è pe le sold, je pe le terris” , in scena lo spettacolo del comico barese Manuel © n.c.

Dopo il grande successo di Bari e Alberobello e il sold out del doppio spettacolo ad Altamura, "Non è pe le sold, je pe le terris" torna in scena a Fasano, sabato 17 marzo alle ore 21 presso il Teatro Kennedy.

A distanza di 39 anni dalla prima rappresentazione, il comico barese Emanuele De Nicolò, in arte Manuel, riporta in scena la commedia di Nico Salatino.

Un nuovo cast e una nuova sceneggiatura, ma sul palcoscenico ancora una volta il duo Nico Salatino-Manuel, garanzia di esilaranti gag e interminabili risate. Le novità dell’adattamento a cura del poliedrico comico barese Manuel si rivelano fin dalle prime battute: la trama è arricchita da personaggi inediti e i colpi di scena non tardano a manifestarsi.

Come 39 anni fa, Manuel interpreta Giuseppe “il maggiordomo sordo”, mentre Nico Salatino cede la sua tradizionale interpretazione di Vincenzo “il padrone avaro” all’attore Alfredo Navarra, storica spalla di Manuel nel trio di cabaret con Betta De Venere.

Al regista Nico Salatino è infatti affidata la prima novità di questo adattamento: l’originale incarnazione del “fantasma padrone di casa”, fratello di Vincenzo. Il fantasma è presente durante tutta la rappresentazione con l’unico scopo di far rispettare le sue ultime volontà, ma può essere visto solo da Manuel, il maggiordomo sordo, con cui condivide un rapporto “soprannaturale”. Lilia Pierno, già interprete dell’ultimo film di Checco Zalone, è Teresa “la governante”. Il ruolo del “becchino” è invece affidato a Nicola Antonacci. L’attore Alessandro Pestrichella è Giovige, nipote di Vincenzo l’avaro. A completare il cast la seconda delle novità: Valentina Silvia Carla Digirolamo recita la parte di Marì la francese, affascinante entraineuse innamorata di Giovige. I personaggi e gli intrecci nati dalla vena creativa di Manuel generano numerose sviste ed equivoci, rendendo la commedia di Salatino ancora una volta attuale ed esilarante.

Regia di Manuel e Nico Salatino, prodotto da Betta De Venere, produttore esecutivo Mimmo Silecchia, musiche di Redland Music Agenzia di marketing, comunicazione e spettacolo Quattro s.r.l.

Per info: spettacolo@quattromcs.it .

Lascia il tuo commento
commenti