Nel Palazzo dei congressi

La mostra di Ernest Verner chiude con uno spettacolo teatrale sulla sua vita

La cerimonia di chiusura si terrà domenica 17 settembre, per l’occasione saranno messi in scena alcuni “quadri” dello spettacolo “Ernest Verner: i colori di un uomo. Luci e ombre di una vita dedicata alla pittura”

Spettacolo
Fasano sabato 16 settembre 2017
di La Redazione
dipinto di Ernest Verner
dipinto di Ernest Verner © n.c.

“Ernest Verner, pittore visionario. 30 dipinti inediti”, mostra (ingresso libero) dei quadri del pittore di origine boema donati al Comune di Fasano nel ventesimo della morte dell’artista, chiuderà i battenti domenica 17 settembre rimanendo visitabile, nel Palazzo dei congressi a Selva di Fasano, dalle ore 18.30 alle 22. Per l’occasione, alle ore 19, interverranno Annalucia Leccese, presidente dell’associazione culturale “Amici di Ernest Verner”, “anima” dell’esposizione, l’assessora comunale alla Cultura Annarita Angelini e la dirigente scolastica dell’istituto d’istruzione secondaria superiore “Leonardo da Vinci” Stella Carparelli. L’appuntamento rientra, come ultimo evento, in “Selva In Festival. Arti-Culture-Paesaggi”, la rassegna culturale messa a punto dal Comune, ideata e curata dallo scrittore-archeologo Vito Bianchi, in collaborazione col Teatro Pubblico Pugliese, sviluppatasi dallo scorso mese di giugno. Domenica, inoltre, proprio negli spazi dell’esposizione, dopo gli interventi previsti, saranno messi in scena alcuni “quadri” dello spettacolo teatrale “Ernest Verner: i colori di un uomo. Luci e ombre di una vita dedicata alla pittura”, messo in scena integralmente già a giugno scorso al teatro Kennedy di Fasano da un centinaio di studenti del liceo “Leonardo da Vinci”, diretti dai proff. Mina Corelli e Michele Iacovazzi.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette