Campionato Eccellenza

Un Fasano tutto cuore pareggia 2 a 2 sul campo dell'Omnia Bitonto

Gli uomini di Laterza vanno in vantaggio con un lampo di Bernardini ma vengono rimontati da una doppietta di Turitto. A fissare il risultato sul definitivo 2 - 2 è Serri sempre nella prima frazione. Domenica si attende l'Aradeo

Calcio
Fasano domenica 17 settembre 2017
di Ciccio Cofano
Squadre in campo
Squadre in campo © n.c.

Ottimo pareggio esterno in casa del quotato Bitonto per il Fasano che sale adesso a 4 punti in classifica. Una partita molto combattuta e dalle due facce, che rappresentava il primo vero indicatore delle ambizioni biancazzurre, quella andata in scena allo stadio “Degli Ulivi”: scoppiettante la prima frazione, che ha visto realizzate tutte le reti del match, altrettanto intensa ma meno emozionante la ripresa. Novanta minuti in cui entrambe le difese hanno sbandato per via di due attacchi di grandissimo livello, in grado di accendersi all’improvviso per rendersi pericolosi. In casa biancazzurra un unico rimpianto: quello di essere calati proprio nel momento clou, quando Lacarra si è visto sventolare in faccia il rosso diretto. Da quel momento in poi, paradossalmente, sono stati i padroni di casa ad imporsi con personalità andando per due volte vicinissimi al gol. I biancazzurri, dal canto loro, possono recriminare per la mira difettosa di Corvino che a venti minuti dal termine vanifica il potenziale colpo del ko. Laterza dovrà limare al meglio queste piccole sbavature tecniche e mentali di un gruppo che comunque si è dimostrato di notevole spessore e che sicuramente reciterà un ruolo da protagonista nel torneo.

La partita. Laterza conferma in blocco il reparto difensivo (ad eccezione del portiere Di Lauro, infortunato) e la coppia di centrocampo Fumarola – Ganci. Rivoluzionato, invece, il reparto offensivo a causa della squalifica di Morga e del forfait di Amodio, acciaccato. Spazio dunque al tandem Gennari – Corvino, con il rientrante Serri e Bernardini sulle fasce. Pronti via ed è subito il Fasano a passare in vantaggio al primo serio affondo: Gennari si invola sulla destra e serve l’accorrente Bernardini che insacca agevolmente. La reazione del Bitonto, però, è veemente: prima Loiodice sparacchia alto e al 18’ Turitto firma il pareggio di testa dopo che Pellegrino era stato miracoloso sull’incornata di Lacarra. Sono ancora i padroni di casa, sull’onda del gol, a rendersi pericolosi: al 25’ è Lacarra a sfiorare il palo con un destro dalla distanza. Al 32’ il Bitonto passa in vantaggio: uno scatenato Turitto firma la personale doppietta su assist di Loiodice. Ma il Fasano ha la fortuna e il merito di restare in partita nonostante la rimonta bitontina e al 40’ trova il pareggio: Serri, servito da un lancio di Ganci, vince un rimpallo e si invola verso la porta del Bitonto, beffando Lizzano tra le gambe. Termina così un primo tempo pirotecnico col punteggio di 2 - 2.

Nella ripresa i ritmi sono ugualmente alti ma latitano le emozioni. Al 61’ è ancora Lacarra a cercare gloria personale con una rovesciata da posizione defilata sulla quale Pellegrino è attento a vigilare sul primo palo. Passano tre minuti e la punta bitontina è ancora protagonista, questa volta in negativo: fallo killer su Ganci e rosso diretto. Un’ingenuità gravissima che però non scoraggia i padroni di casa che al 68’ vanno vicinissimi al gol ancora con lo straripante Turitto che di testa fa la barba al palo. Al 71’ il Fasano potrebbe applicare la classica regola del ‘gol mangiato, gol subito’ ma Corvino, servito da un generoso Gennari, sbaglia da posizione invitantissima. Al minuto 80’ è il Bitonto a recriminare con la dea bendata: calcio di punizione da antologia di Losito che si infrange sulla traversa e per fortuna di Pellegrino torna in campo. È l’ultima emozione del match. Il Fasano preserva così la propria imbattibilità stagionale e ora attende l’Aradeo al ‘Vito Curlo’.

Tabellino

Omnia Bitonto - Us Città di Fasano 2-2

Reti: 12' Bernardini (F)' 18' e 33' Turitto (OB), 40' Serri (F)

Omnia Bitonto: Lizzano, Giannella (82' Tristano), Campanella, Montanaro, Montrone, Diagnè, Turitto, Caprioli (64' Gernone), Lacarra, M. Fumai (87' Ladogana), Loiodice (73' Loseto). A disp.: Vitucci, N. Fumai, Dellino. All. Benny Costantino

Us Città di Fasano: Pellegrino, Gubello, Pugliese, Ganci, Anglani, Amato, Serri (73' Palma), Fumarola (86' Leggiero), Gennari, Corvino (78' Richella), Bernardini. (90' Girardi). A disp.: Lacirignola, Zizzi, Di Tano. All. Giuseppe Laterza

Arbitro: Marco Maria di Nosse di Nocera Inferiore

Note: espulso al 61' Lacarra (OB) per gioco falloso; ammoniti Caprioli e Montrone per l'Omnia Bitonto e Amato, Bernardini e Fumarola per l'Us Città di Fasano

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette