Dopo la vittoria della Coppa Puglia

Franco D'Amico: «Pronto a fare un grande sforzo la prossima stagione, ma domenica tutti allo stadio»

Il presidente dell'Us Città di Fasano, dopo la vittoria di ieri sera, chiede al pubblico fasanese di affollare il "Vito Curlo" per festeggiare Coppa e promozione in Eccellenza / LE FOTO DI IERI

Calcio
Fasano venerdì 17 marzo 2017
di La Redazione
I tifosi del Fasano ieri a Monopoli © Lucia Massimino @Pt Project

Neanche il tempo di metabolizzare la vittoria della Coppa Italia, che il presidente dell'Us Città di Fasano, Franco D'Amico, comincia già a parlare di futuro: l'entusiasmo è alle stelle perché in quattro giorni la sua squadra ha ottenuto la promozione (con un mese di anticipo rispetto alla fine del campionato) in Eccellenza e ha conquistato la sua prima Coppa Italia della storia fasanese (leggi QUI). «Questa squadra è fantastica - ha detto a fine gara il massimo dirigente biancazzurro -, non solo dal punto di vista dei risultati sportivi, ma soprattutto per le qualità umane. Un team che è stato capace di cambiare rotta a novembre e di far vedere il suo effettivo valore, cancellando l'inizio non proprio entusiasmante».

Ieri al "Vito Simone Veneziani" di Monopoli c'erano almeno tremila tifosi di fede fasanese: un muro di gente impressionante nel settore "Distinti" che ha emozionato anche i vertici della Figc regionale (presente ieri il presidente Vito Tisci). «Non è finita qui - riprende D'Amico - perché ora voglio quella stessa gente anche domenica prossima per festeggiare al "Vito Curlo" la promozione in Eccellenza e la vittoria della Coppa Italia. Io farò, nel prossimo campionato, un ulteriore sacrificio per allestire una squadra di alto livello, ma il pubblico domenica contro il Maglie deve essere numeroso come e più di ieri». Fischio d'inizio alle ore 15.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette