Alle ore 19

La carica dei 3.000 fasanesi per la conquista della Coppa Italia

Il Fasano, dopo aver vinto matematicamente il campionato domenica scorsa a Uggiano La Chiesa, punta a centrare il secondo obiettivo stagionale

Calcio
Fasano giovedì 16 marzo 2017
di La Redazione
La Curva Sud © Angelo Buongiorno @FasanoLive.com

È ormai questione di ore: la finalissima di Coppa Italia di Promozione tra Us Città di Fasano e Omnia Bitonto (le due protagoniste dei rispettivi gironi in campionato) si affronteranno alle ore 19 sull’erbetta del “Vito Simone Veneziani” di Monopoli. Si giocherà davanti al pubblico delle grandi occasioni, soprattutto di fede biancazzurra: a Fasano, infatti, in questi giorni di prevendita, sono stati distribuiti circa 2.500 biglietti (a questo numero vanno aggiunti gli under 15 e gli accreditati), mentre a Bitonto sono stati venduti circa 200 tagliandi.

Il Fasano, dopo aver vinto matematicamente il campionato domenica scorsa a Uggiano La Chiesa, punta a centrare il secondo obiettivo stagionale: un trofeo che manca nella gloriosa bacheca biancazzurra, fatta di numerosissimi campionati professionistici e semi-dilettantistici. E il desiderio è forte, non solo della società e della squadra, ma anche e soprattutto dei tifosi fasanesi: un esodo che non si ricorda nella lunga storia calcistica locale. L’entusiasmo è tantissimo e si potrà tastare oggi pomeriggio nel settore dei “Distinti” destinato al Fasano.

Per la gara di questa sera, Giuseppe Laterza avrà praticamente tutta la formazione a sua disposizione: gli unici assenti saranno il difensore Giuseppe Loparco, infortunatosi domenica scorsa ad Uggiano nel primo tempo, e il centrocampista Giovanni Pace per squalifica. Ad arbitrare l’incontro sarà l’esperto Angelo Tomasi di Lecce (direttore di gara di Eccellenza dal 2015), coadiuvato dai barlettani Emanuele Fumarulo e Vincenzo Balestrucci.

Intanto, è stato siglato l'accordo commerciale tra l'Us Città di Fasano e la "Mare Gioioso" di Sebastiano Gioioso. L'azienda ittica fasanese, con sede a Monopoli, ha voluto apporre il logo della propria azienda sulla maglia con la quale oggi il Fasano scenderà in campo: si tratta di un evento commerciale importante, alla vigilia di un incontro che richiamerà tantissima gente allo stadio e l'attenzione dei media regionali. L'auspicio della società del presidente Franco D'Amico è che questa collaborazione possa riproporsi anche in futuro.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette