La nota politica

Parco Inclusivo, Scianaro a De Leonardis: «La beneficenza sbandierata ai quattro venti è marketing»

Molto critica la posizione del consigliere comunale dei Circoli Nuova Fasano nei confronti delle dichiarazione dell'assessore De Leonardis sulla questione parco giochi inclusivo in villa comunale

Politica
Fasano mercoledì 11 ottobre 2017
di La Redazione
Antonio Scianaro
Antonio Scianaro © FasanoLive.com

Molto critica la posizione del consigliere comunale dei Circoli Nuova Fasano Antonio Scianaro nei confronti delle dichiarazione dell'assessore De Leonardis sulla questione parco giochi inclusivo in villa comunale.

«Con grande soddisfazione apprendiamo che l'assessore De Leonardis ha trovato una soluzione al problema da lui stesso generato».

Lo dichiara il capogruppo dei Circoli Nuova Fasano Antonio Scianaro.

«Grazie alla sua generosità avremo finalmente il primo “Parco Inclusivo”. Quando? Presto! Attendiamo il prossimo annuncio di inizio lavori. Ma la pezza sembra peggiore del buco.

La beneficenza, infatti, quando è sbandierata ai quattro venti diventa marketing.

Ma l'assessore De Leonardis non è nuovo a questo genere di exploit. Solo qualche mese fa si è prodotto nella distribuzione a bambini di Savelletri di biglietti dell'Aquapark ricevuti dalla proprietà in virtù del suo ruolo.

Circa un anno fa, la sua attività privata è risultata assegnataria di un servizio comunale, denunciando la totale assenza del senso dell'opportunità e non prendendo in alcuna considerazione le raccomandazioni della Prefettura a riguardo.

Non c'è che dire, l'assessore ha preso molto a cuore il suo ruolo.

Magari, però, per il bene suo e dei cittadini, qualcuno gli spieghi la distinzione tra pubblico e privato, gli dia i rudimenti del senso di opportunità, gli descriva lo spirito di un atto di beneficenza. La smetta di essere "distratto e superficiale"».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette