La nota

Incontro dei Circoli Nuova Fasano per discutere delle problematiche del territorio

Tra le tematiche analizzate: nuovo appalto rifiuti, piano urbanistico, piano regolatore del porto e della costa, rideterminazione e corretta destinazione della tassa di soggiorno, viabilità, semafori e pubblica illuminazione

Politica
Fasano sabato 16 settembre 2017
di La Redazione
Il gruppo dei Circoli Nuova Fasano
Il gruppo dei Circoli Nuova Fasano © fasanolive.com

I Circoli Nuova Fasano, nell’incontro di martedì 12 settembre, hanno individuato una serie di problematiche pervenute da istanze e segnalazioni dei cittadini da porre con urgenza all’attenzione dell’Amministrazione .

«Dopo le ferie estive - si legge nella nota - i Circoli Nuova Fasano si sono riuniti, martedì 12 settembre per ri-programmare l’attività amministrativa da porre in essere nel breve - medio periodo, anche a seguito delle numerose istanze e segnalazioni che ci pervengono quotidianamente dai cittadini .

Tale attività vedrà impegnati tutti i protagonisti dell’ultima tornata amministrativa elettorale: “Circoli Nuova Fasano”, “Fasano Democratica”, “La Casa del Cittadino”, “Noi ci Siamo”.

Questa non è una semplice idea della politica ma, soprattutto, non bisogna dimenticare che oltre 9.000 cittadini ci hanno votato e non vanno in nessun modo delusi e abbandonati. Nel caso di specie il mandato ricevuto dagli elettori, a seguito del ballottaggio, è stato quello di controllo e vigilanza sull’attività amministrativa. Tale attività se fatta seriamente risulta difficile e complicata, ma tutta la minoranza, vista l’esperienza maturata, di certo non intende sottrarsi a questo gravoso impegno.

Il nostro “cartello civico”, al di là degli orientamenti personali, laddove ancora esistessero, ci porta a votare senza alcuna posizione preconcetta, tutti i provvedimenti utili alla città da qualsiasi parte politica essi provengano.
A seguito di ampio e articolato confronto sono emerse tematiche ormai non più procrastinabili, come: nuovo appalto rifiuti, rigenerazione urbana, piano urbanistico generale, piano regolatore del porto e della costa, rideterminazione e corretta destinazione della tassa di soggiorno, viabilità, semafori e pubblica illuminazione, riqualificazione e decoro dell’ingresso della città (C.so Garibaldi).

Su tutti i sopraelencati argomenti continueremo a focalizzare il nostro impegno e la nostra massima attenzione».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette