Promuovere la salute respiratoria

Gli studenti dell’Itet "Salvemini" conquistano il primo premio al concorso “Respirare sott’acqua”

Un altro importante riconoscimento per i ragazzi del corso di Grafica e Comunicazione della scuola fasanese

Cultura
Fasano martedì 15 maggio 2018
di La Redazione
Gli studenti dell’I.T.E.T. Salvemini conquistano il primo premio al concorso “Respirare sott’acqua”
Gli studenti dell’I.T.E.T. Salvemini conquistano il primo premio al concorso “Respirare sott’acqua” © n.c.

Un altro importante riconoscimento arriva all’I.T.E.T. Salvemini grazie ad un video “emozionale” realizzato dagli studenti del corso di Grafica e Comunicazione.

I ragazzi hanno conquistato il primo premio nel concorso “Respirare sott’acqua”, rivolto agli studenti degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado della provincia di Brindisi e promosso dal Reparto Pneumologia dello Stabilimento Ospedaliero “Ninetto Melli” e dall’Associazione podistica “My Domo” di San Pietro Vernotico sotto la guida del dottor Eugenio Sabato, direttore del reparto.

Il Concorso prende le mosse dalla necessità di promuovere la salute respiratoria e quindi di un respiro “pulito”, premessa obbligatoria non solo di performance fisico-atletiche ma anche di uno stato di completo benessere psico-fisico. Era prevista la partecipazione con racconti, disegni, fotografie e video ad interpretazione libera sul tema del respiro come filo conduttore e sulla sua importanza nella vita quotidiana e il lavoro realizzato dagli studenti del Salvemini è risultato il più “centrato” sulla tematica proposta. La premiazione si è svolta a San Pietro Vernotico domenica 13 maggio al termine della gara podistica “Corri e Cammina” organizzata per le strade del paese.

Questo il link al video https://youtu.be/V7BT49YvoPM .

Lascia il tuo commento
commenti