In azione Capitaneria di porto, Guardia di finanza e Polizia locale

Abusivismo e contraffazione, controlli e sanzioni sulle spiagge di Fasano

Durante l’attività, sono stati sanzionati 5 venditori ambulanti di diverse nazionalità, con relativo sequestro amministrativo di tutta la merce in loro possesso

Cronaca
Fasano lunedì 23 luglio 2018
di La Redazione
Abusivismo e contraffazione, controlli e sanzioni sulle spiagge
Abusivismo e contraffazione, controlli e sanzioni sulle spiagge © n.c.

A seguito della Circolare, emanata dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini riguardante la “Prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale sulle spiagge e della contraffazione” - “Spiagge sicure-Estate 2018”, nei giorni scorsi si è tenuta presso la Prefettura di Brindisi una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica allo scopo di prevenire e reprimere il fenomeno in parola, che, com’è noto, ricorre tutte le estati e coinvolge le località balneari della Provincia brindisina, con maggiore intensità nei comuni di Fasano ed Ostuni, dove c’è maggior concentrazione di turisti.

Ne è scaturito un tavolo tecnico, tenutosi presso la sede della Capitaneria di Porto di Brindisi e che ha visto la partecipazione di tutte le forze di polizia(Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Polizia locale dei comuni di Fasano e Ostuni), individuando e coordinando operativamente i servizi da espletare in ambito provinciale, predisponendo un piano di intervento che sarà costante per tutta l’estate con pattuglie miste.

In quest’ultimo fine settimana, sulle spiagge del comune di Fasano è intervenuta una pattuglia composta dai militari dell’Ufficio Locale di Savelletri, militari della Guardia di Finanza Compagnia di Fasano e Agenti della Polizia Locale di Fasano. Durante l’attività, sono stati sanzionati 5 venditori ambulanti di diverse nazionalità, con relativo sequestro amministrativo di tutta la merce in loro possesso.

La medesima attività, è stata eseguita sulle spiagge del comune di Ostuni, con pattuglia composta dai militari della Capitaneria di Porto di Brindisi, militari della Guardia di Finanza Sezione Operativa Navale di Brindisi e Agenti della Polizia Locale di Ostuni. Durante, i controlli sono state elevate 2 sanzioni amministrative con relativo sequestro di merce varie,a carico di due venditori ambulanti extracomunitari. Uno dei soggetti di nazionalità Senegalese, è risultato irregolare sul territorio nazionale, pertanto si è reso necessario il suo trasferimento presso gli Uffici della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Brindisi, per effettuare gli accertamenti del caso.

I controlli con pattuglie miste, continueranno per tutta la stagione estiva, “Per informazioni il personale della Capitaneria di Porto è sempre disponibile al numero 0831521022 mentre in caso di emergenza è necessario contattare il numero ‘blu’ per le emergenze in mare 1530 attivo 24 ore su 24″.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Flavio Amati ha scritto il 23 luglio 2018 alle 20:07 :

    forti con i deboli e deboli con i forti Rispondi a Flavio Amati