Questa mattina

Territorio fasanese battuto dai carabinieri, denunce e droga sequestrata

A Rosa Marina di Ostuni scoperti 56 chili di marijuana, mentre nel fasanese i denunciati sono cinque / LE FOTO

Cronaca
Fasano mercoledì 15 febbraio 2017
di La Redazione
La droga sequestrata © nc

Nella mattinata di oggi è stato eseguito un servizio coordinato nell’ambito del territorio della Compagnia di Fasano. Il servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi è stato finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nel territorio della citata Compagnia ed ha visto impegnati 50 militari, 16 mezzi - tra cui un elicottero del 6° Nucleo Elicotteri CC Bari, il Nucleo Cinofili CC di Modugno, il NAS di Taranto, il NIL di Brindisi e l’11° Battaglione CC Puglia.

In quest’ambito, la Stazione carabinieri Ostuni all’interno di un borsone recuperato nei pressi della battigia in località Rosa Marina di Ostuni (Br), hanno rinvenuto 10 involucri sigillatati con cellophane e nastro adesivo bianco contenti complessivi 56 chilogrammi  di marijuana.

Sono stati denunciati a piede libero, dal Nucleo Operativo e Radiomobile:

F. A, nato a Fasano, 44enne, già noto alle forze dell'ordine poiché trovato in possesso di 10 grammi di tipo hashish nonché 2 grammi di marijuana;
D.V., nata a Putignano, 22enne, già nota in banca dati, trovata alla guida della sua autovettura con tasso alcolemico superiore a 0.8 g/l;

I carabinieri della stazione di Pezze di Greco hanno denunciato P. F., nato a Mola di Bari (Ba), 21enne, già noto trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di 2 banconote false da 50 euro e 1 banconota falsa da 10 euro. I carabinieri dalla Stazione di Fasano e dal NIL hanno denunciato I. G., nato a Putignano di 27 anni; P. L., nato in Albania di 45 anni, L. A., nato a Fasano di 35 anni, responsabili, a vario titolo in qualità di committente e datore di lavoro, di violazione in materia di sicurezza sul lavoro per non aver sottoposto a visita medica lavoratori dipendenti.

Elevate le seguenti violazioni amministrative:

-            I militari della Stazione Cc Fasano e NAS di Taranto, a seguito di un controllo ispettivo igienico/sanitario presso un Bar hanno rilevato, nei confronti del titolare, una violazione amministrativa per una sanzione totale di 1500 euro per somministrazione prodotti alimentari privi di tracciabilità sottoponendo a sequestro amministrativo 30 chilogrammi di olive in salamoia e 8 confezioni da 500 gr di taralli.

Sono inoltre state effettuate:

-       10 perquisizioni;

-       7 contravvenzioni al C.d.S.;

-       67 persone identificate;

-       28 mezzi controllati;

-       4 esercizi pubblici controllati;

-       3 cantieri edili controllati.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette