L'editoriale

Qui non c'entra la Tradeco, questa è inciviltà

Ecco cosa è comparso nelle ultime ore sulla strada provinciale che collega Fasano a Cisternino, nei pressi di contrada Pezze Vicine / LE FOTO

Cronaca
Fasano lunedì 12 dicembre 2016
di Vincenzo Lagalante
Rifiuti abbandonati: nessun rispetto neanche per i morti © FasanoLive.com

Non c'è neanche più rispetto per i morti e qui non è questione di Tradeco, che potrà avere anche tante colpe in questi anni di gestione rifiuti a Fasano, ma quelle che vi mostriamo sono le foto che mettono in evidenza l'incivilità di alcuni cittadini fasanesi. E dicevamo rispetto per i morti perché, come è possibile osservare dagli scatti realizzati, i rifiuti sono stati abbandonati a pochi centimetri da una fotografia che ricorda un giovanissimo fasanese morto qualche anno fa in seguito ad un incidente stradale.

Questa è la situazione che si è presentata ai nostri occhi sabato pomeriggio sulla strada provinciale che collega Fasano a Cisternino, dalle parti di contrada Pezze Vicine. Come è possibile vedere, faceva cattiva mostra di sè un divano due posti e soprattutto le carcasse di un paio di vecchi televisori (uno dei quali gettato nel canale di scolo delle acque piovane) e alcune buste di spazzatura. Ci chiediamo perché? Perché abbandonare i rifiuti in quel posto, vicino la foto di un ragazzo morto di incidente? Perché questa assurda mancanza di rispetto? Perché soprattutto abbandonare i rifiuti e non comporre semplicemente il numero verde della Tradeco che avrebbe ritirato a domicilio il divano, senza alcuno sforzo per il cittadino? Ma in questa situazione generale di abbandono rifiuti è davvero solo colpa della ditta altamurana? Quante colpe ha invece il cittadino? Che si faccia mea culpa.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette